menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rsu, al Comune di Brindisi Pino Roma resta il più eletto

Il dipendente della Uil ottiene con 68 voti di preferenza su 337. Alla Cgil il maggior numero di seggi

BRINDISI – A Palazzo di città, il dipendente Pino Roma (nella foto in basso) si conferma il più suffragato alle elezioni come “rsu”, rappresentante sindacale unitario: il candidato della Uil  ha incassato 68 voti di preferenza, sul totale di 337 restando titolare del primato, sia pure incalzato dalla Cgil, sigla che ha ottenuto il maggior numero di seggi.

Le elezioni interne

Il responsabile Uil al Comune di Brindisi, Giuseppe Roma-2I dipendenti dell’Amministrazione cittadina di Brindisi sono stati chiamati a scegliere i sindacalisti interni nei giorni scorsi, con seggio allestito nel salone di rappresentante Mario Marino Guadalupi. Su 360 aventi diritto, in 337 hanno votato: 131 voti sono stati incassati dalla Cgil, 104 dalla Cisl, 86 dalla Uil e dieci dalla sigla Diccap.

I seggi

In base ai risultati ottenuti, i seggi sono stati distribuiti nel seguente modo: alla Cigl cinque, uno di meno alla Cisl e tre alla Uil. Gli eletti sono: per la Cgil Arcangelo Bari con 57 voti, Daniela Galasso con 35, Italo Guadalupi con 37, Angelo Pellico con 32 e Marco Locorotondo con 25; per la Cisl Raffaele Atzori con 47 voti, Luigi Spadoni con 32, Adelaide Guadalupi con 22 e Antonio Palma con 20; per la Uil Giuseppe Roma con 68, Antonio Coluccello con 33 e Antonio Pierri con 17.

I voti

Di seguito i risultati finali, disponibili anche sul sito internet del Comune di Brindisi.

Lista Uil: Giuseppe Roma 68; Antonio Coluccello 33, Antonio Pierri 17, Addolorata Caselli 10, Daniele Gigante 10, Antonio Iunco 4, Ornella Rubino 3, Salvatore Piliego 7 e Luigi Caprino 5.

Lista Cgil: Angelo Pellico 32, Daniela Galasso 35, Arcangelo Bari 57, Maria Teresa Filippo 7, Marina Mautatelli 3, Marco Locorotondo 25, Giovanna Flores 10, Vincenzo Carella 15, Italo Guadalpi 37, Maurizio De Virgiliis 8, Barbara Namoini 11.

Lista Cisl: Raffaele Atzori 47, Angelo Botrugno 12, Marcella Cappello 6, Giuseppe Casuccio 5, Paola D’Astore, Maria De Siato 8, Dante Di Giorgio 5, Massimo Di Maio 3, Alberto Fiani 8, Adelaide Guadalupi 22, Antonio detto Nicola Lena 8, Antonio Palma 20, Eugenio Russo 6, Luigi Spadoni 32, Ugo Zongolo 3.

Lista Diccap: Enrico Giannini 4, Daniele Parisi 10, Luca Scarano 6.

Le schede bianche sono state due, quelle nulle 4.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia: calano ancora i ricoveri, ma i numeri restano alti

  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

  • Politica

    Il Tar dà ragione a Maiorano, eletto sindaco per due voti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento