Cronaca Centro Storico

Ruba bottiglie di vino e liquore in un ristorante: arrestato dopo breve fuga

o hanno sorpreso all’interno del ristorante "La dolce vita", in via Greghetto, mentre faceva incetta di bottiglie di liquore e di vino. Manette ai polsi per un 26enne

FRANCAVILLA FONTANA – Lo hanno sorpreso all’interno del ristorante "La dolce vita", in via Greghetto, mentre faceva incetta di bottiglie di liquore e di vino. Manette ai polsi per il 26enne Lucio Siena, di Francavilla Fontana. Questi è stato arrestato nella serata di venerdì (29 luglio) dai carabinieri della locale stazione. 

Le forze dell'ordine, imopegnate in un servizio di controllo del territorio, transitando davanti al ristorante si sono insospettiti nel notare che la porta (sfondata a calci) era aperta e al suo interno si trovava una persona. 

A quel punto, alla vista degli uomini in divisa, il giovane ha abbandonato frettolosamente la refurtiva (11 bottiglie in tutto) tentando la fuga a piedi per le vie limitrofe. Ma ne giro di pochi minuti i militari hanno fermato il fuggitivo, conducendolo in caserma.

Successivamente, di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, Siena è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di domiciliari, con l’accusa di furto aggravato. Le bottiglie trafugate sono state restituite al legittimo proprietario. 

la dolce vita via Greghetto, una di notte 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba bottiglie di vino e liquore in un ristorante: arrestato dopo breve fuga

BrindisiReport è in caricamento