menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba il salvadanaio con le offerte per la parrocchia: denunciato

Scoperto nell'ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio ad “alto impatto”

FASANO – Due persone denunciate, di cui una perchè ha rubato un salvadanaio con le offerte per la parrocchia, un'altra segnalata quale assuntore di stupefacente. Sei perquisizioni effettuate, 36 auto controllate e 58 persone identificate. E’ questo il bilancio di un servizio straordinario di controllo del territorio ad “alto impatto” eseguito dai carabinieri della compagnia di Fasano nel territorio di competenza.

L’attività è stata finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati contro la persona e il patrimonio, nonché al controllo della circolazione stradale sulle arterie interessate da maggior traffico per prevenire e reprimere condotte di guida che mettono in pericolo l’incolumità delle persone.

I denunciati sono un 32enne e un 42enne.Il primo è accusato di  “ricettazione”: è stato sorpreso alla guida, oltretutto senza mai averne conseguito la relativa abilitazione, di un’auto d’epoca, Fiat 500, rubata. L’uomo nel corso del controllo è stato sottoposto a perquisizione personale ed è stato trovato in possesso di un coltello da  cucina della lunghezza di 15cm e di una lama per taglierino, posti sotto sequestro.

Il furto del salvadanaio 

Il 42enne originario di Giovinazzo (Ba), è stato denunciato per “furto aggravato”. E’ stato identificato quale esecutore materiale del furto di un salvadanaio, esposto al pubblico all’interno di un bar di una stazione di servizio del luogo, contenente la somma di circa 50 euro costituenti le offerte destinate alla locale parrocchia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bandiera Blu 2021: ecco le migliori spiagge nel Brindisino

Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento