Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Ruba telefono ma i carabinieri localizzano il dispositivo: arrestato

Un 66enne di Brindisi è accusato di furto. I fatti risalgono alla serata di ieri, lunedì 26 luglio. Dopo l'arresto è stato rimesso in libertà

MESAGNE - I carabinieri di Mesagne hanno arrestato un 66enne di Brindisi per furto. I fatti risalgono alla serata di ieri, lunedì 26 luglio, un 47enne di Mesagne ha denunciato presso la locale stazione di aver subito un furto presso la propria abitazione. Era stato asportato anche un telefono cellulare che i militari hanno immediatamente localizzato all’interno dell’abitazione del 66enne, a Brindisi. La successiva perquisizione domiciliare ha infatti consentito di rinvenire quel dispositivo nella cucina. La refurtiva è stata restituita al proprietario. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, il 66enne è stato rimesso in libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba telefono ma i carabinieri localizzano il dispositivo: arrestato

BrindisiReport è in caricamento