Cronaca Francavilla Fontana

Ruba un'auto all'alba e poi va al bar: arrestato in flagranza

Ruba un'auto e poi va a bere un caffè in un bar di una stazione di servizio, poco dopo piombano i carabinieri che lo arrestano

FRANCAVILLA FONTANA - Ruba un’auto e poi va a bere un caffè in un bar di una stazione di servizio, poco dopo piombano i carabinieri che lo arrestano. È così che è finito nuovamente nei guai il 34enne di Francavilla Fontana Cosimo Pentassuglia, già noto alle forze dell’ordine. I fatti si sono verificati alle prime luci del giorno di ieri, sabato 13 agosto, quando un cittadino ha segnalato alla sala operativa del 112 il furto della sua Fiat Uno da via Marucci a Francavilla Fontana.

I carabinieri della locale compagnia, unitamente ai colleghi della locale stazione e a quelli del Nucleo operativo radiomobile, hanno immediatamente avviato le ricerche. Attraverso le telecamere installate nella zona è emerso che la Fiat Uno era finita in un’area di servizio situata sulla via per Grottaglie e che alla guida c’era un personaggio già noto alle forze dell’ordine, precisamente Pentassuglia. I militari, quindi, si sono precipitati nella stazione di rifornimento trovando l’auto rubata poco prima. E nel bar c’era il 34enne immortalato. Un'ulteriore prova che la Uno era stata rubata da Pentassuglia è giunta dal sistema di videosorveglianza installato nell’area di servizio che ha immortalato la scena del 34enne che arriva a bordo della Fiat Uno, la parcheggia ed entra nel bar. Per lui quindi sono scattate le manette in flagranza di reato per furto, è stato rinchiuso nel carcere di Brindisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba un'auto all'alba e poi va al bar: arrestato in flagranza

BrindisiReport è in caricamento