menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Perlustrazione nelle campagne

Perlustrazione nelle campagne

Rubano 5 quintali di olive: arrestati

SAN MICHELE SALENTINO – Si erano già impossessati di 500 chilogrammi di olive. Ma il provvidenziale intervento dei carabinieri ha fatto saltare il furto.

SAN MICHELE SALENTINO - Si erano già impossessati di 500 chilogrammi di olive. Ma il provvidenziale intervento dei carabinieri ha fatto saltare il furto. Colti in flagranza di reato, sono finiti in manette il 37enne Giovanni Argentieri e il 53enne Cosimo Bianco, entrambi di Torre Santa Susanna.

I due, nel pomeriggio di domenica 26 gennaio, si erano recati presso un terreno agricolo in contrada Sbardella, nell'agro di San Michele Salentino, di proprietà di un pensionato del posto. I torresi, con ogni probabilità, erano convinti di poter agire al riparo da sguardi indiscreti.

Ma non avevano fatto i conti con una pattuglia del Norm di San Vito dei Normanni impegnata in un servizio di controllo del territorio, che li ha sorpresi con le mani nel sacco.

Entrambi, una volta espletate le formalità di rito, sono stati accompagnati presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari, con l'accusa di furto aggravato in concorso. La refurtiva, recuperata per intero, è stata restituita al titolare del fondo.

 

 

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento