Cronaca

Rubano auto e la abbandonano dopo incidente: indagano le Volanti

Hanno sortito due denunce per guida senza patente e il ritrovamento di un'auto rubata i servizi di controllo del territorio espletati nelle ultime 24 ore dai poliziotti della sezione volanti, impegnati in una costante attività di prevenzione dei reati predatori. Denunciati il 33enne D.L. e il 22enne C.L.

BRINDISI – Hanno sortito due denunce per guida senza patente e il ritrovamento di un’auto rubata i servizi di controllo del territorio espletati nelle ultime 24 ore dai poliziotti della sezione volanti, impegnati in una costante attività di prevenzione dei reati predatori.

Nella mattinata di ieri, dunque, un equipaggio ha denunciato il 33enne D.L., di Brindisi, sottoposto a un controllo in via Santa Maria del Casale.

Il giovane, che non aveva mai conseguito la patente, era alla guida di una “Mini Cooper”. Il mezzo è stato sottoposto a sequestro. Non aveva mai conseguito la patente neppure il 23enne C.S., fermato al rione Sant’Angelo in sella a uno scooter Piaggio Liberty, anche questo sottoposto a sequestro. 

Intorno alle 12 di ieri, poi, una pattuglia è intervenuta nei pressi del tratto di linea ferroviaria situato alle spalle della Cittadella della Ricerca, dove era stata segnalata la presenza di una Fiat Stilo incidentata. Si trattava di un’auto rubata la notte precedente in via Tertulliano, al rione Commenda.

I ladri hanno dovuto abbandonare il veicolo nelle campagne, dopo essersi scontrati con un palo della Telecom. Le operazioni di rimozioni del mezzo, alle quali ha preso parte anche la Polfer, sono state particolarmente complesse, poiché la macchina si trovava a pochi metri dal passaggio a livello della strada che conduce in contrada Restinco. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano auto e la abbandonano dopo incidente: indagano le Volanti

BrindisiReport è in caricamento