rotate-mobile
Cronaca

Rubata cassaforte con arma e ori

SAN CATALDO - Depredata la villetta di un bancario leccese a San Cataldo, marina di Lecce: c'erano ori per un valore di novemila euro, una pistola calibro 40 con cartucce.

SAN CATALDO - Depredata la villetta di proprietà di un bancario leccese sita in via Castellaneta a San Cataldo, marina di Lecce: i ladri si sono portati via un armadio blindato al cui interno c'erano ori per un valore di novemila euro, una pistola calibro 40, 75 proiettili e tre chili di polvere da sparo utilizzata per ricaricare le cartucce. Sul posto per i rilievi di rito si è recata una pattuglia della Sezione volanti, diretta dal vice questore Carmine Ingrosso, e gli uomini della scientifica.

La segnalazione al 113 è giunta alle 16,40 di oggi quando la vittima si è accorta del furto. Secondo le prime ricostruzioni, i ladri si sono introdotti nella villetta di via Castellaneta scavalcando il muro di cinta che confina con una villetta attigua al cui interno sono entrati forzando il cancello. Per raggiungere la cassaforte hanno rotto i vetri di una finestra. Le indagini sono ancora in corso.

 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubata cassaforte con arma e ori

BrindisiReport è in caricamento