rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Rubata la croce di S.Gregorio Armeno

NARDO' - Un ladro per ora ancora ignoto ha rubato ieri mattina nella cattedrale di Nardò una croce d'oro con smeraldi dal prezioso busto di S.Gregorio Armeno, patrono della città. Il furto potrebbe essere avvenuto tra le 10 del mattino, quando il parroco ha notato per l'ultima volta la presenza della croce, e le 11,30 quando l'oggetto sacro era già sparito.

NARDO' - Un ladro per ora ancora ignoto ha rubato ieri mattina nella cattedrale di Nardò una croce d'oro con smeraldi dal prezioso busto di S.Gregorio Armeno, patrono della città. Il furto potrebbe essere avvenuto tra le 10 del mattino, quando il parroco ha notato per l'ultima volta la presenza della croce, e le 11,30 quando l'oggetto sacro era già sparito.

Sul posto per le indagini agenti del commissariato locale, della Squadra mobile di Lecce e della polizia scientifica. La croce rubata misura 13 centimetri, e fa parte del lascito del vescovo Antonio Sanfelice. Fu lui nel 1722 a commissionare a proprie spese ad un argentiere napoletano la realizzazione del busto di S.Gregorio Armeno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubata la croce di S.Gregorio Armeno

BrindisiReport è in caricamento