rotate-mobile
Cronaca

Rubati 13 quintali di cavi in rame

BRINDISI – L'oro rosso continua a fare gola ai ladruncoli del Brindisino: nel tardo pomeriggio di mercoledì scorso sono stati asportati cavi in rame da un impianto fotovoltaico per un totale di quasi una tonnellata e mezza, 1350 chilogrammi.

BRINDISI - L'oro rosso continua a fare gola ai ladruncoli del Brindisino: nel tardo pomeriggio di mercoledì scorso sono stati asportati cavi in rame da un impianto fotovoltaico per un totale di quasi una tonnellata e mezza, 1350 chilogrammi.

Il furto è stato perpetrato in contrada "Scolmafora". Sul posto per i rilievi di rito i carabinieri della compagnia di Brindisi, al comando del capitano Cristiano Tomassini, che hanno avviato le indagini tese all'identificazione dei malfattori.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubati 13 quintali di cavi in rame

BrindisiReport è in caricamento