Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Fasano

Rubati cavi elettrici da località balneare: danni per circa cinquemila euro

Tre cavi elettrici della lunghezza complessiva di circa un chilometro sono stati rubati nella notte tra ieri e oggi da un traliccio situato nella zona sud di Savelletri, località balneare di Fasano, abitata anche d'inverno

FASANO – Tre cavi elettrici della lunghezza complessiva di circa un chilometro sono stati rubati nella notte tra ieri e oggi da un traliccio situato nella zona sud di Savelletri, località balneare di Fasano, abitata anche d’inverno. Il furto è stato denunciato dalla società elettrica Enel nella mattinata di oggi, giovedì 16 aprile, presso la caserma dei carabinieri di Fasano, l’ammontare del danno arrecato è di circa 5mila euro. Da quanto è stato accertato, i responsabili prima di entrare in azione hanno disattivato la centralina che alimentava i tralicci presi di mira che, tra l’altro, si trovano anche in una zona destinata al transito dei veicoli non abitata. Un furto studiato a tavolino, quindi, e compiuto da gente esperta. La disattivazione della cabina elettrica non ha provocato disagi ai residenti della località balneare. Indagini sono state avviate per individuare i responsabili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubati cavi elettrici da località balneare: danni per circa cinquemila euro

BrindisiReport è in caricamento