rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Rubato albero appena piantato a scuola

TUTURANO – Il 21 novembre, in occasione della Festa nazionale degli alberi, nel cortile della scuola elemenare Edmondo De Amicis di Tuturano furono messe a dimora nove piante di carrubo.

TUTURANO - Il 21 novembre, in occasione della Festa nazionale degli alberi, nel cortile della scuola elemenare Edmondo De Amicis di Tuturano furono messe a dimora nove piante di carrubo, con tanto di cerimonia di sensibilizzazione sull'importanza e il rispetto della natura. Uno è già stato rubato. Ad accorgersi del furto le stesse maestre qualche giorno fa all'apertura della scuola.

La notizia, che potrebbe anche sembrare di poco conto rispetto al genere di furti che stanno avvenendo in questi giorni a Brindisi, ha destato non poco sconcerto nella piccola comunità di Tuturano dove si vive come in una grande famiglia. La notizia ha fatto subito il giro delle bacheche di Facebook e molti sono stati i commenti di rabbia per un gesto così basso e stupido.

L'iniziativa è stata fortemente voluta da un giovane perito agrario di Tuturano, Vincenzo Sanapo e accolta favorevomente dall'amministrazione: "Ci hanno subito mandato nove alberi di Carrubo, più di quanti ne avevamo richiesti, abbiamo riempito il cortile della scuola elementare di via Vivaldi che era vuoto, e i bambini avevano partecipato all'evento con entusiasmo, preparando poesie a tema. Non avrei mai immaginato che a qualcuno potessero fare gola quegli alberelli".

Di certo non si è trattato di una bravata, il cortile della scuola è delimitato da inferriata e di notte è chiuso a chiave. I ladri (o il ladro) però forse non hanno dovuto scavalcare, e non si sono impossessati solo del giovane arbusto ma anche dei tre ponteggi che lo sorreggevano. Si spera ora che il deprecabile gesto non venga ripetuto.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubato albero appena piantato a scuola

BrindisiReport è in caricamento