menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubava sette quintali di cavi di rame: preso

BRINDISI – E’ stato beccato dagli agenti della polizia ferroviaria mentre cercava di rubare un ingente quantitativo di cavi di rame. L’uomo, di 31 anni, - ma la Polfer non ha ancora reso noto il suo nome - è stato così arrestato con l’accusa di furto di circa sette quintali di rame.

BRINDISI - E' stato sorpreso dagli agenti della polizia ferroviaria mentre cercava di rubare un ingente quantitativo di cavi di rame. L'uomo, di 31 anni, - ma la Polfer non ha ancora reso noto il suo nome - è stato così arrestato con l'accusa di furto di circa sette quintali di rame.

Assieme all'uomo, che agiva nelle campagne attigue ai binari e precisamente lungo la tratta ferroviaria tra San Pietro Vernotico e Squinzano, si trovavano altre due persone. Queste ultime, però, alla vista dei poliziotti, sono riuscite a darsi alla fuga.

L'intervento degli agenti ha permesso non solo il recupero del rame rubato ma anche il sequestro di una Renault Megane, che era stata utilizzata per il trasporto del materiale, e di un'ascia che i malviventi avevano invece usato per tagliare i cavi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento