rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Rubavano abiti usati dai contenitori

FASANO – Uno era immerso nel cassonetto, spuntavano solo le gambe, l'altra, da fuori prelevava gli indumenti e li depositava nelle buste.

FASANO - Uno era immerso nel cassonetto, spuntavano solo le gambe, l'altra, da fuori prelevava gli indumenti e li depositava nelle buste. Sono stati trovati così, nel pomeriggio di ieri, due cittadini di nazionalità rumena, un uomo e una donna, in via Virgilio a Fasano. Stavano rubando indumenti usate dai cassonetti di raccolta di capi di abbigliamento usati. Entrambi sono stati denunciati per furto aggravato.

A sorprendere i due che provenivano da Bari, i carabinieri della locale compagnia, diretta dal tenente Pierpaolo Convertino, in un normale giro di pattugliamento della zona. Ai militari non sono sfuggite due gambe penzolanti dal cassonetto e una donna che prendeva gli abiti abiti: al loro arrivo avevano già riempito due grandi sacchi di plastica.

Dai controlli a carico dei due è emerso che entrambi un mese fa sono stati denunciati per lo stesso reato commesso nelle stesse circostanze di ieri, perpetrato a Monopoli. Si ritiene che quella refurtiva fosse destinata all'ormai sempre più dilagante fenomeno del traffico di indumenti usati, che vengono poi immessi sulle bancarelle dei mercati rionali. Le indagini dei carabinieri ora sono dirette a individuare eventuali altri responsabili.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubavano abiti usati dai contenitori

BrindisiReport è in caricamento