menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubò in chiesa monili d'oro e soldi: incastrato dalle telecamere

Incastrato dalle telecamere l’uomo che il 14 maggio scorso perpetrò un furto nello studio del parroco della chiesa Santissima Annunziata di Mesagne impossessandosi di monili d’oro e denaro

MESAGNE – Incastrato dalle telecamere l’uomo che il 14 maggio scorso perpetrò un furto nello stuio del parroco della chiesa Santissima Annunziata di Mesagne impossessandosi di monili d’oro e denaro, circa 700 euro. Si tratta di un 40enne serbo, Adam Jasari, che vive nel Campo sosta “Panareo” di Lecce.

È stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguita dai carabinieri della stazione di Mesagne unitamente ai colleghi della stazione Santa Rosa di Lecce che si sono occupati delle indagini.

Come già accennato la scena del furto è stata interamente immortalata dalle telecamere installate nella parrocchia, il malfattore agì a volto scoperto. Il colpo fu messo a segno durante la celebrazione della santa messa. I fotogrammi furono inviati a tutti i comandi dell’Arma del Brindisino e del Leccese e nel giro di poche settimane l’autore del furto è stato individuato e arrestato.

?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento