rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Rudy nel pozzo, salvato dai pompieri

SAN PIETRO VERNOTICO – Cade nel pozzo mentre giocava allegramente in un giardino, Rudy, un simpatico cocker di cinque mesi, è salvo grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco. Il fatto è avvenuto intorno alle nove e mezza di questa mattina in un'abitazione di San Pietro Vernotico dove la bestiola si trovava insieme al suo padrone, un giovane di Cellino San Marco, G.C.

SAN PIETRO VERNOTICO ? Cade nel pozzo mentre giocava allegramente in un giardino, Rudy, un simpatico cocker di cinque mesi, è salvo grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco. Il   fatto è avvenuto intorno alle nove e mezza di questa mattina in un'abitazione di San Pietro Vernotico dove la bestiola si trovava insieme al suo padrone, un giovane di Cellino San Marco, G.C.

Momenti di panico allo stato puro per il cellinese e per tutti i vicini di casa che hanno assistito al salvataggio con il cuore in gola e gli occhi pieni di lacrime. Il giovane cellinese sta ristrutturando un'abitazione di sua proprietà ereditata dalla nonna, a San Pietro Vernotico. Questa mattina aveva deciso di portare con se anche il suo Rudy. ?Non lo avevo mai fatto prima ma questa volta il mio cagnolino non voleva lasciarmi e così l'ho portato con me. L'ho lasciato gironzolare in giardino mentre io e mio padre lavoravamo in casa. Ad un certo punto non l'ho sentito più?.

?Lo chiamavo e non rispondeva, improvvisamente ? racconta il giovane - mi è venuto in mente il pozzo che c'era in giardino, era coperto da un pannello ma non sapevo se la copertura era mobile o fissa, mi sono precipitato fuori e ho trovato la lastra che copriva il pozzo spostata. Ho guardato nella cavità e ho trovato il mio Rudy che nuotava in senso circolare con tutte le forze che aveva?. Da quel momento in poi è iniziata la lotta contro il tempo per salvare quel cagnolino.

?Il pozzo era profondo e non potevo calarmi al suo interno, sapevo che Rudy prima o poi si sarebbe stancato, non sapevo che fare. Poi ho pensato di chiamare i vigili del fuoco?. Una squadra dal comando provinciale di Brindisi si è precipitata in quell'abitazione a San Pietro Vernotico, insieme a una pattuglia dei vigili urbani. Intanto l'abitazione dove c'era quel cagnolino che rischiava di annegare si è riempita di gente. Vicini di casa attirati dalle sirene si sono precipitati i giardino. Il cagnolino che faticava a rimanere a galla ha commosso tutti.

?A un certo punto non l'ho più visto nuotare e ho pensato al peggio. Invece, fortunatamente, Rudy aveva trovato riparo in una nicchia presente nella parete, si era posizionato al suo interno, da su vedevo il suo musetto sporgere dalla rientranza?.

Tutto è finito quando i vigili del fuoco con una scala si sono calati all'interno del pozzo dove c'era il cagnolino traendolo in salvo. Ad attenderlo fuori le vicine di casa con coperte e asciugacapelli. Un lungo applauso ha accolto il soccorritore che si era calato nel pozzo salvando la bestiola. Qualcuno dei presenti si è sciolto in un pianto carico di commozione. Gli angeli del soccorso sono tornati alla base mentre il cagnolino è stato affidato alle cure di un veterinario. Fortunatamente non ha riportato ferite o traumi.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rudy nel pozzo, salvato dai pompieri

BrindisiReport è in caricamento