rotate-mobile
Sabato, 24 Settembre 2022
Cronaca

Ryanair, i turisti e i pendolari

BRINDISI – L’Aeroporto del Salento deve molto alla compagnia low-cost irlandese, ma gli orari di Ryanair, soprattutto quelli estivi, agevolano il turismo ma non le esigenze dei “fedelissimi” pendolari che usano lo scalo brindisino.

BRINDISI ? Ryanair ha contribuito moltissimo al rilancio dell?aeroporto di Brindisi e a collegare il Salento con il resto dell?Italia e con l?Europa, ma prendendo spunto dalle variazioni collegate alla programmazione estiva, un esponente del popolo dei pendolari dell?aria (che aumentano di anno in anno), Matteo Coppola,  fa rilevare come certi cambianti di orario possono favorire i turisti, ma non certo chi lavora e magari vuole tornare a casa per trascorrervi un week-end pieno. Noi segnaliamo il problema, sperando che possa essere risolto. Il lettore che ci scrive ha tentato vanamente per due anni di mettersi in contatto con Ryanair.

?Sono un brindisino  da anni pendolare, per lavoro, tra la Toscana e Brindisi. Grazie al vostro portale riesco a tenermi in qualche modo costantemente collegato alle dinamiche della mia terra e leggo,oggi, con piacere che continuate ad osservare ciò che condiziona lo sviluppo stesso di Brindisi come la programmazione di Ryanair.

Da oltre 3 anni, con cadenza quasi settimanale, nel fine settimana viaggio da e per Pisa, insieme a decine di fedelissimi pendolari. Il traffico di utenza da e per la Puglia è notevolmente cresciuto in questi anni visto che i voli sono sempre pieni sia su Brindisi che su Bari. Sarebbe utile, a mio avviso, sottolineare certamente l'impegno di Ryanair per il traffico turistico estivo ma anche facilitare la vita dei tanti pendolari che a prescindere dalla stagione garantiscono un elevato volume d'affari.

In particolare Ryanair periodicamente, per opportunità, varia la programmazione dei voli da e per la Puglia, non solo su Pisa, ma puntualmente nel periodo prettamente estivo i voli del venerdì  sono spostati alle prime ore del mattino; ciò costringe tutti coloro che lavorano a spostare il rientro a sabato comprimendo al minimo un fine settimana sospirato.

Il lunedì, entrambi i voli da Brindisi e Bari, sono collocati nella prima metà del mattino e in qualche modo con il minimo disagio si riesce a raggiungere o arrivare da Pisa in orario decente (l'aeroporto di Brindisi è collegato a quello di Bari con una navetta di Pugliabus che raramente, per forza di cose, offre orari convenienti e razionalizzati per chi ha particolari vincoli).

La compagnia, purtroppo non ha messo a disposizione dei propri utenti una casella di posta elettronica per la ?customer care? ma solo un indirizzo tradizionale a cui inviare una lettera. In 2 anni di tentativi di contatto, per presentare la problematica del venerdì non è mai giunta risposta. Chissà che con un piccolo interessamento da parte Vostra si riesca, finalmente a razionalizzare i collegamenti. Vi ringrazio per la cortese attenzione. Saluti, Matteo Coppola?.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ryanair, i turisti e i pendolari

BrindisiReport è in caricamento