S.Pietro, undici giorni di festa

SAN PIETRO VERNOTICO - Giochi per bambini, musica, cultura e spettacolo ma anche uno sguardo al sociale per i festeggiamenti in onore del patrono di San Pietro Vernotico, San Pietro Apostolo, commemorato il 29 giugno. Quest’anno il programma dei festeggiamenti, organizzato dal “Comitato festa patronale”, presieduto per il secondo anno da Angelo Solazzo, prevede undici giornate dedicate ad attività di vario tipo che si protrarranno fino al sette luglio.

Angelo Esposito, Angelo Solazzo e Giuseppe Micello del comitato feste

SAN PIETRO VERNOTICO - Giochi per bambini, musica, cultura e spettacolo ma anche uno sguardo al sociale per i festeggiamenti in onore del patrono di San Pietro Vernotico, San Pietro Apostolo, commemorato il 29 giugno. Quest’anno il programma dei festeggiamenti, organizzato dal “Comitato festa patronale”, presieduto per il secondo anno da Angelo Solazzo, prevede undici giornate dedicate ad attività di vario tipo che si protrarranno fino al sette luglio.

La novità, probabilmente legata a questioni economiche, è che il 30 giugno (il giorno successivo alla festa), non ci sarà, così come vuole la tradizione, l’esibizione musicale di qualche interprete della musica italiana ma la cerimonia pubblica dell’assegnazione del “Premio San Pietro” (alla sua prima edizione), al giornalista, scrittore, direttore della sede Rai di Londra, Antonio Caprarica. A seguire l’esibizione del coro stabile “Liliana Mangione”.

“La serata musicale è stata solo spostata al 7 luglio – spiega il presidente Angelo Solazzo – abbiamo voluto dare uno spessore culturale alla festa ma non abbiamo sottratto nulla alla tradizione”. Con un budget di poco più di 45mila di cui circa 11mila raccolti dalle offerte volontarie dei sanpietrani, 5600 provenienti dalla recente manifestazione “Asta della bandiera” quest’anno il comitato feste di San Pietro regalerà ai cittadini festeggiamenti per ogni tipo di esigenza.

Ieri sera piazza del Popolo, già allestita con le luminarie, ha fatto da scenario a esibizioni di ballo a cura delle scuole di danza del posto. Questa mattina, presso la sede municipale, lo scultore 67enne Giovanni Rizzo, ex donatore Avis ha offerto una stele in pietra leccese al Comune di San Pietro Vernotico che rappresenta il simbolo della donazione. Alla cerimonia erano presenti, oltre al primo cittadino Pasquale Rizzo, anche diversi artisti locali e le associazioni di volontariato presenti sul territorio.

Lunedì 25 giugno potranno respirare aria di festa anche i degenti dell’ospedale Ninetto Melli di San Pietro. Nello spiazzo antistante il nosocomio, infatti, avrà luogo l’esibizione del coro Avis di Brindisi e a seguire la declamazione di alcune poesie della poetessa Alda Merini. Martedì 26 giugno alle 19,30, presso l’aula consigliare del Comune, sarà assegnato il “Premio San Pietro” al giornalista, regista e scrittore Vito Bruschini.

La tradizione prenderà forma mercoledì 27 giugno quando dalle 19 ballerini di pizzica si esibiranno per le vie del paese per invitare i cittadini in piazza San Pietro dove alle 21 avrà luogo la tradizionale “Mattrha”: massaie sanpietrane offriranno i cosiddetti “gnocchi con le cozze” e vino.

Il giorno della vigilia, il 28 giugno, alle 8 in piazza del Popolo si esibirà l’orchestra Filarmonica Mediterranea diretta dal maestro Mario Ciociaro. Alle 20,30, invece, dopo la processione, sempre in piazza del Popolo avrà luogo la suggestiva “Danza delle farfalle”: le luminarie si accenderanno e spegneranno a tempo di musica. A seguire ci sarà il “Concerto lirico sinfonico” sempre a cura dell’orchestra filarmonica mediterranea.

Il 29 giugno, le vie del paese saranno interessate dalla tradizionale fiera mentre in piazza per tutta la giornata si esibiranno ci concerti bandistici “città di Squinzano” (maestro Giuseppe Gregucci) e “Città di Racale” (maestro Grazia Donateo). Dopo la mezzanotte spettacolo di fuochi pirotecnici.

Il 30 giugno, come già anticipato, avrà luogo l’assegnazione del “Premio San Pietro”, mentre il 7 luglio in piazza Domenico Modugno ci sarà lo spettacolo musicale con Franco Cosa e uno spettacolo di cabaret a cura del comico di Zelig e Colorado Cafè Marco Mazzocca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giallo di Ceglie: i due rumeni si sarebbero uccisi a vicenda

  • Attentato a Brindisi: bomba devasta l'ingresso di un bar in viale Commenda

  • Inseguimento si conclude con scontro frontale: un arresto

  • Incidente sulla superstrada, auto contro alberi: grave un giovane

  • Esplosi colpi di arma da fuoco nel centro abitato: si indaga

  • Incidente sulla circonvallazione: giovane motociclista in ospedale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento