menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salta un'altra tubatura dell'Acquedotto Pugliese: nuovo allagamento

Si aprono nuove falle lungo le condutture dell'acquedotto pugliese che scorrono sotto le strade brindisine. Dopo le rotture a ripetizione verificatesi la notte del 7 giugno fra i rioni Cappuccini e Commenda, la scorsa notte ha ceduto una condottura

BRINDISI – Si aprono nuove falle lungo le condutture dell’acquedotto pugliese che scorrono sotto le strade brindisine. Dopo le rotture a ripetizione verificatesi la notte del 7 giugno fra i rioni Cappuccini e Commenda, la scorsa notte ha ceduto una condottura situata in via Palmiro Togliatti, a ridosso di una serie di palazzine che sorgono all’incrocio con viale San Giovanni Bosco.

L’acqua ha invaso l’asfalto, allagando un tratto di carreggiata. Alcuni cittadini hanno chiesto l’intervento dei vigili del fuoco e degli agenti della Allahgamento via Palmiro Togliatti 2-2polizia municipale. Quest’ultimi hanno segnalato l’accaduto ai tecnici dell’Acquedotto pugliese, che si sono messi al lavoro per riparare il danno. Scenario analogo, come accennato, si era verificato ieri al rione Cappuccini (via Isonzo e via Cappuccini) e al Commenda (via Fratelli Bandiera e via Romagna), dove la Municipale ha dovuto chiudere al traffico i segmenti di strada interessati dalla rottura.

I disagi maggiori sono stati patiti dai titolari delle attività commerciali (un bar, pescherie e un fruttivendolo) ubicate in uno stabile dell’ex area mercatale di via Santa Maria Ausiliatrice, rimasti senza acqua corrente per l’intero arco della mattinata a seguito della rottura di un tubo in via Fratelli Bandiera.

Da quanto appreso, a determinare i cedimenti della notte del 7 giugno è stato un improvviso aumento della pressione idrica. Con ogni probabilità ha giocato un ruolo rilevante anche lo stato di deterioramento delle vecchie tubature in cui confluisce l’acqua potabile. Eventi  di questo tipo, del resto, non sono una rarità a Brindisi,la cui rete idrica è ormai ridotta a un colabrodo. 

Nel tardo pomeriggio la situazione è tornata alla normalità. Di seguito la nota di Acquedotto Pugliese inviata agli organi di informazione: In riferimento alle notizie diffuse da alcuni organi di stampa, relativamente a strade allagate e rubinetti a secco nei quartieri Commenda e Cappuccini di Brindisi, Acquedotto Pugliese precisa che i disagi sono prontamente rientrati, a seguito dell’intervento dei tecnici dell’Acquedotto Pugliese, che hanno riparato le rotture verificatesi nella rete idrica cittadina. Le perdite sono state determinate da un guasto al sistema di regolazione del flusso idrico, evento di carattere del tutto eccezionale. Oltre ai lavori idraulici, Acquedotto Pugliese garantirà interventi per il ripristino del manto stradale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: superata quota 6mila decessi, contagi in aumento

  • Sport

    Happy Casa a corto di energie: Sassari passa al PalaPentassuglia

  • Cronaca

    In giro con l'eroina nella biancheria intima: denunciato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento