Cronaca San Donaci / Via Giuseppe Giusti

S.Donaci, bruciata l’Audi A4 del genero del sindaco: “ma la politica non c’entra”

Incendiata l'Audi A4 del genero del sindaco di San Donaci, Domenico Fina, R.B. 31 anni. L'auto era parcheggiata in un garage in via Giusti di fronte l'abitazione della vittima e di proprietà del primo cittadino. Da quanto è stato accertato chi ha agito ha scassinato il portone di ingresso e ha cosparso la vettura di liquido infiammabile

SAN DONACI – Incendiata l’Audi A4 del genero del sindaco di San Donaci, Domenico Fina, R.B. 31 anni. L’auto era parcheggiata in un garage in via Giusti di fronte l’abitazione della vittima e di proprietà del primo cittadino. Da quanto è stato accertato chi ha agito ha scassinato il portone di ingresso e ha cosparso la vettura di liquido infiammabile appiccando poi il fuoco. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco. L’auto è andata completamente distrutta, il danno ammonta a circa 13mila euro.

Sul posto si sono recati i carabinieri della locale stazione che hanno avviato le indagini tese all’individuazione del responsabile. Il 31enne è stato ascoltato dai militari, non ha mai avuto problemi con la giustizia. Fino a pochi mesi fa viveva insieme alla moglie nel marchigiano. Da quanto si è appreso sono stati acquisiti i fotogrammi delle telecamere installate nella zona che potrebbero aver registrato l'azione delittuosa. 

Secondo il primo cittadino non si tratterebbe di un atto contro la sua attività amministrativa “Naturalmente ci sono indagini in corso ma credo che se si trattasse di qualche gesto nei miei confronti sarebbero stati colpiti altri beni di mia proprietà più esposti, naturalmente bisogna fare chiarezza sulla vicenda, queste sono solo ipotesi. Confido nell'attività investigativa dell'Arma”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

S.Donaci, bruciata l’Audi A4 del genero del sindaco: “ma la politica non c’entra”

BrindisiReport è in caricamento