Fermato con cocaina e marijuana, denunciato un 23enne

I carabinieri gli hanno sequestrato la droga e un bilancino di precisione, trovati nella sua abitazione

SAN DONACI - Un giovane di 23 anni è finito nei guai perché aveva con sè cocaina e marijuana. I carabinieri della stazione di San Donaci, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà il 23enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, nella serata di ieri, 9 ottobre, nell’ambito di servizi finalizzati al contrasto dei reati in materia di sostanze stupefacenti, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, il giovane è stato trovato in possesso di 0,6 grammi di cocaina e di 2,35 grammi di marijuana, nonché di un bilancino di precisione, il tutto custodito all’interno della sua abitazione su un ripiano di un arredo del vano soggiorno. Lo stupefacente e il bilancino sono stati sottoposti a sequestro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Da venerdì scuole chiuse in Puglia": Emiliano firma l'ordinanza

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Virus: schizzano i contagi, chiuse altre scuole nel Brindisino

  • Trovata morta nell'auto in cui viveva: dramma della solitudine al cimitero

  • Coronavirus, continuano ad aumentare i nuovi positivi e i ricoveri

  • Oltre duemila ulivi secolari ancora vivi grazie a cure naturali: la testimonianza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento