San Michele Salentino, rissa in un bar. Denunciate sette persone

Le persone denunciate per rissa e favoreggiamento sono di Carovigno e San Michele Salentino

SAN MICHELE SALENTINO -  Sono sette le persone denunciate dai carabinieri della stazione di San Michele Salentino a seguito di una rissa avvenuta alcuni giorni fa in un bar del luogo. In particolare, cinque persone, un 18enne, un 21enne e un 24enne, tutti di Carovigno e un 34enne e un 45enne del luogo sono state denunciate per rissa aggravata mentre un 22enne e un 23enne, entrambi di Carovigno, per favoreggiamento personale in concorso. La rissa si è verificata nelle prime ore del mattino in un bar nel centro di San Michele Salentino dove i cinque uomini, parte attiva della stessa, ed una donna, 30enne, che si trovava all'interno dell'attività commerciale, coinvolta casualmente, sono dovuti ricorrere alle cure die sanitari  del pronto soccorso di Francavilla Fontana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento