Acquistano auto con assegno contraffatto: denunciati per truffa e ricettazione

La vittima ha venduto la sua Mercedes a un albanese residente in Albania attraverso due commercianti del posto

SAN MICHELE SALENTINO – Acquistano auto con assegno contraffatto: denunciati due albanesi e un uomo di San Michele Salentino. Sono accusati di truffa e ricettazione in concorso.

La vittima, proprietario dell’auto è un uomo del posto, ha venduto la sua Mercedes a un albanese residente in Albania attraverso due commercianti del posto, di cui uno anche lui albanese. I due hanno pagato con un assegno di 7.250 euro. Ma dai successivi accertamenti, eseguiti dai carabinierim è emerso che l’assegno risulta oggetto di furto denunciato nel settembre 2018 presso la stazione carabinieri di Bari-Carrasi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Altri 23 casi in provincia di Brindisi: il bilancio sale a quota 148

  • Lavori agricoli, arriva il sì dalla Regione: "attività indifferibili"

  • Addio a Nanuccio il pescatore: da 12 giorni attendeva l'esito del tampone

  • Paziente muore in ambulanza. Sgomberata Pneumologia

  • Azzeramento dei contagi in Puglia: le proiezioni di un centro di ricerca

  • Scu, si è suicidato il pentito Sandro Campana: accusò il fratello Francesco

Torna su
BrindisiReport è in caricamento