Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Tenta la fuga sferrando calci e pugni ai carabinieri, finisce ai domiciliari

Si tratta del 41enne Ivano Cavalera fermato dalla pattuglia nel centro del paese durante l'attività di controllo

SAN MICHELE SALENTINO - I carabinieri del Nor della compagnia di San Vito dei Normanni hanno arrestato, in flagranza di reato, Ivano Cavalera, 41enne del luogo, per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. L'uomo è stato fermato durante un servizio di pattuglia e alla vista dei carabinieri ha cercato di allontanarsi. Raggiunto, mentre veniva identificato ha iniziato prima ad offendere i militari, spintonandoli nel tentativo di fuggire. Bloccato, ha cercato di divincolarsi, sferrando loro calci e pugni, colpendo anche, in segno di stizza, con un calcio la fiancata dell’autovettura di servizio. L'uomo si trova agli arresti domiciliari presso la sua abitazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta la fuga sferrando calci e pugni ai carabinieri, finisce ai domiciliari

BrindisiReport è in caricamento