rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

San Pietro, lite tra cognati finisce a coltellate

SAN PIETRO VERNOTICO - Prima la lite, poi la comparsa di un coltello, e il rischio che la discussione potesse finire in tragedia. E’ accaduto ieri pomeriggio a San Pietro Vernotico in contrada Cicolella, e protagonisti della vicenda sono due uomini, Oronzo Renna, 29 anni, ferito con il coltello dal cognato, Gaetano Palma, di 32 anni.

SAN PIETRO VERNOTICO - Prima la lite, poi la comparsa di un coltello, e il rischio che la discussione potesse finire in tragedia. E' accaduto ieri pomeriggio a San Pietro Vernotico in contrada Cicolella, e protagonisti della vicenda sono due uomini, Oronzo Renna, 29 anni, ferito con il coltello dal cognato, Gaetano Palma, di 32 anni.

La discussione, almeno stando a quanto ricostruito dai carabinieri, era sorta per motivi banali. Molto probabilmente, per una lite che ha coinvolto anche altri componenti della famiglia, con le urla che sarebbero state sentite anche dai vicini. Improvvisamente, però, Palma ha estratto il coltello e si è scagliato contro il cognato, ferendolo alla coscia, al torace e al braccio.

Immediata la corsa in ospedale, con Renna portato prima al "Melli" di San Pietro Vernotico e poi al "Perrino" di Brindisi, dove i medici si sono espressi con una prognosi di 15 giorni. Palma, per il momento, ha fatto perdere le proprie tracce, ma in ogni caso per lui è già scattata la denuncia d'ufficio per tentato omicidio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Pietro, lite tra cognati finisce a coltellate

BrindisiReport è in caricamento