Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

San Pietro, quasi 45mila euro per la festa patronale: ecco il programma

Si aprono oggi, sabato 27 giugno, a San Pietro Vernotico, con la tradizionale "Matthra" e si concluderanno martedì prossimo, i festeggiamenti in onore del santo patrono San Pietro apostolo che ricorre lunedì 29 giugno. Quattro giorni ricchi di appuntamenti che costeranno, secondo quanto stimato dall'associazione Pro Loco, organizzatrice dell'evento, 44.650 euro

SAN PIETRO VERNOTICO – Si aprono oggi, sabato 27 giugno, a San Pietro Vernotico, con la tradizionale “Matthra” e si concluderanno martedì prossimo, i festeggiamenti in onore del santo patrono San Pietro apostolo che ricorre lunedì 29 giugno. Quattro giorni ricchi di appuntamenti che costeranno, secondo quanto stimato dall’associazione Pro Loco, organizzatrice dell’evento, 44.650 euro. Di questi 6.280 sono stati raccolti attraverso le offerte volontarie dei cittadini, la restante parte e cioè 38.370 è stata chiesta al Comune, che però, secondo quanto si legge nella delibera del 25 giugno scorso, ne ha accordati solo 24.400. La restante parte, secondo quanto precisa il presidente della Pro Loco, Salvatore Bruno, verrà recuperata attraverso la richiesta di libere offerte da parte ai cittadini. Su questo aspetto anche il sindaco Maurizio Renna si è già mosso, recandosi personalmente nelle attività commerciali per chiedere un contributo: “Abbiamo già raccolto qualcosa e ne approfitto per ringraziare i commercianti sampietrani, naturalmente qualora non si dovesse raggiungere la somma mancante il Comune coprirà le spese”, assicura il primo cittadino. Nessun ritocco al programma quindi, già ristretto, rispetto agli anni passati a causa di alcuni imprevisti che hanno rallentato l’organizzazione di una delle manifestazioni più importanti per il paese, quella che fa parte delle tradizioni locali e che si pone come obiettivo la promozione turistica del territorio.

L’organizzazione della festa spetta al comitato Feste patronali, ma quest’anno, per aspetti non ancora chiariti, sempre da quanto si legge nella delibera, “con nota in data 09.06.2015, acquisita al protocollo il giorno successivo al n. 11804, il Sig. Antonio Leone, in qualità di presidente del Comitato Festa Patronale di San Pietro Vernotico, soggetto organizzatore dei festeggiamenti degli anni scorsi, ha comunicato la propria indisponibilità ad organizzare il nuovo evento della festa patronale per l’anno 2015”. Il testimone, quindi è passato alla Proloco che ha dovuto, in tempi pressoché ristretti organizzare la manifestazione.

Ecco il programma. Come già anticipato oggi alle 21,30 nel piazzale antistante la chiesa di San Pietro si svolgerà la tradizionale Matthra, che  consiste nella distribuzione dei cosiddetti “gnocchi” preparati dalle massaie del posto. La serata sarà allietata dal gruppo Lycosa Tarantula. Domenica 28 giugno, in piazza del Popolo, alle 19 si esibirà “La grande orchestra del Salento” diretta dal concertatore e direttore Salvatore Tarantino. Il 29 giugno alle 8, sempre in piazza del Popolo, rinomati concerti musicali Città di Montescaglioso diretta dal conceratore e direttore Giovanni Pellegrini. A seguire Premiato gran concerto bandistico, città di Lecce Schipa D'Ascoli diretta dal concertatore e direttore Paolo Addesso. Nella mattinata del 29 giugno, inoltre, in via Pier Giovanni Rizzo e strade limitrofe si svolgerà la tradizionale fiera mercato mentre in piazza Beniamino Persano esposizione e degustazione prodotti tipici locali a cura di "Coldiretti Brindisi" e "Campagna Amica". Presso il centro Neverland in via Brindisi, invece, ci sarà una mostra fotografica ed esposizione di moto d'epoca, artigianato salentino. Alle 24, invece, appuntamento con lo spettacolo pirotecnico. Il 30 giugno, infine, alle 21,30 in piazza del Popolo avrà luogo lo spettacolo musicale "controrchestra", ospite Giuseppe Plata.

delibera festa patronale-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Pietro, quasi 45mila euro per la festa patronale: ecco il programma

BrindisiReport è in caricamento