Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca San Pietro Vernotico

San Pietro, tornano i miasmi nell'aria. Arpa attiva sportello on line per le segnalazioni

I comandi di Polizia locale e carabinieri sono a lavoro per fare chiarezza sulla vicenda. Sul sito di Arpa un link per segnalare gli “Eventi odorigeni”

SAN PIETRO VERNOTICO - A distanza di un anno la storia si ripete. A San Pietro Vernotico tornano gli odori nauseabondi nell’aria, prevalentemente nelle ore serali e specie in alcune zone del paese, quelle nei pressi di via Mesagne. Da giorni i cittadini segnalano ai comandi della Polizia locale, ai carabinieri e al 115, la presenza di miasmi. L’aria è irrespirabile, l’odore assomiglia a quello della fogna o del gas o, ancora, alle uova marce. Molti sono tornati a sigillarsi in casa per evitare malori, come è accaduto lo scorso anno, quando più di qualcuno ha accusato forti mal di testa e nausee. 

I comandi di Polizia locale e carabinieri sono a lavoro per fare chiarezza sulla vicenda. Hanno attivato tutte le procedure necessarie richiedendo interventi di Arpa e Noe (Nucleo operativo ecologico). A tal proposito Arpa ha attivato uno sportello on line dove segnalare gli “Eventi odorigeni” (qui il link). L’utente deve compilare un form e spiegare il tipo di odore seguendo le procedure indicate. Attraverso l'uso di modelli matematici, l’Agenzia di tutela dell’Ambiente sarà in grado di individuare il luogo preciso da cui proviene l’odore. Anche quello riferito a incendi. I cittadini, quindi, sono invitati a collaborare. 

Lo scorso anno i carabinieri della locale stazione accertarono che si trattava di biogas sprigionato dal malfunzionamento di una vasca interrata di sedimentazione dei reflui industriali di un'azienda vinicola del luogo. Non si trattava di sostanze nocive per la salute ma pur sempre fastidiose. 

Al momento non è dato sapere se si tratta dello stesso problema e della stessa fonte, certo è che l’odore è identico così come il disagio per la cittadinanza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Pietro, tornano i miasmi nell'aria. Arpa attiva sportello on line per le segnalazioni

BrindisiReport è in caricamento