Cronaca San Pietro Vernotico

Bambino spinto e ferito con una matita: la famiglia presenta un esposto

Il caso del bambino di quarta elementare della scuola Ruggero De Simone di San Pietro Vernotico, rimasto ferito a un gluteo dopo essere stato spinto da un suo coetaneo durante le lezioni scolastiche, finisce in procura. A renderlo noto il legale della famiglia

SAN PIETRO VERNOTICO – Il caso del bambino di quarta elementare della scuola Ruggero De Simone di San Pietro Vernotico, rimasto ferito a un gluteo dopo essere stato spinto da un suo coetaneo durante le lezioni scolastiche, finisce in procura. A renderlo noto il legale della famiglia, l’avvocato Luigi Renna che in una nota fa sapere che nella mattinata di domani (mercoledì 21 gennaio) verrà presentato un esposto per fare chiarezza sulla vicenda e permettere agli organi competenti di ricostruire con esattezza l’accaduto per accertare se vi sono responsabilità da parte di qualcuno e, soprattutto, se quello che è accaduto si sarebbe potuto evitare. Si tratta di un’azione tesa a tutelare “con tutti i mezzi a disposizione il minore vittima dell’increscioso episodio”.

Il fatto è accaduto poco dopo mezzogiorno di lunedì 19 gennaio, la giovanissima vittima è stata spinta da un coetaneo e un terzo bambino che si trovava dietro, ha messo sulla sedia dove stava per cadere il ragazzino, una matita con la punta rivolta verso l’alto. Lo studente ha riportato lacerazioni a un gluteo, è stato soccorso da un’ambulanza del 118 che lo ha trasferito in ospedale dove è stato medicato e poi dimesso con una cura antibiotica. Tutto è accaduto durante le lezioni, la famiglia vuole chiarezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambino spinto e ferito con una matita: la famiglia presenta un esposto

BrindisiReport è in caricamento