Cronaca San Pietro Vernotico / Via Brindisi

Grande successo per la "giornata dello sbaracco", idea nata dai commercianti

Da un paio di anni, ormai, i commercianti di San Pietro Vernotico non sbagliano un colpo. Dopo aver organizzato per due anni consecutivi il mercatino di Natale lungo la via principale del paese con lo scopo di evitare che i cittadini trascorrano le domeniche nei centri commerciali, quest’anno alzano il tiro e propongono la "giornata dello sbaracco"

SAN PIETRO VERNOTICO – Da un paio di anni, ormai, i commercianti di San Pietro Vernotico non sbagliano un colpo. Dopo aver organizzato per due anni consecutivi il mercatino di Natale lungo la via principale del paese con lo scopo di evitare che i cittadini trascorrano le domeniche nei centri commerciali, quest’anno alzano il tiro e in attesa che le festività natalizie entrino nel vivo, organizzano, in una domenica di novembre la “giornata dello Sbaracco”. E il paese risponde.

Ieri, domenica 22 novembre, a San Pietro Vernotico c’erano i negozi aperti, la via Brindisi (la strada principale del paese, dove si concentra il maggiorsbaracco in via Brindisi-2numero di attività commerciali) chiusa al traffico, il paese invaso di gente che passeggiava a piedi. Stesso successo che si è avuto gli anni scorsi quando a dicembre è stato organizzato, grazie all’impegno dell’allora comitato “Natale è noi con voi”, il mercatino di Natale contornato oltre che di prodotti artigianali e offerte commerciali anche di attrattive e animazione per tutti i gusti.

Ieri oltre 60 attività commerciali hanno proposto articoli a prezzi scontati con una modalità tutta nuova: davanti ai negozi sono state allestite bancarelle con la merce in offerta. E i compratori hanno fatto grandi affari: ristoranti e bar hanno offerto colazione o pranzi a prezzi ribassati, estetiste e parrucchieri trattamenti “super scontati”, venditori di abbigliamento, accessori, intimo, oggettistica, sanitari, telefonia, articoli per la casa e per la persona ma anche ferramenta hanno proposto merce a prezzo conveniente. Un’idea nata dalla nuova associazione di commercianti e artigiani "A.Art.Com." che nei prossimi giorni verrà presentata ufficialmente alla cittadinanza ma che già da qualche mese, in stretta collaborazione con l’amministrazione comunale, sta lavorando sodo per cercare di risollevare il commercio e il turismo a San Piero Vernotico, un tempo il fiore all’occhiello dei paesi a sud di Brindisi, punto di riferimento per ogni tipologia di compratore.

gente e gazebi in piazza del popolo-2Un paio di anni fa un gruppo di commercianti di via Brindisi ha deciso di dire no alla crisi, no ai centri commerciali, no alla desertificazione del paese nei giorni festivi, promuovendo il mercatino di Natale dove oltre ai negozianti hanno aderito anche gli artigiani locali. È stato un grande successo, quest’anno si è giocato di anticipo. Già da settembre i commercianti hanno incontrato il sindaco Maurizio Renna e gli amministratori delegati, hanno formato un’associazione, si sono rimboccate le maniche studiando il modo migliore per rilanciare e promuovere il territorio. È nata così la “Giornata dello sbaracco”, lo scopo era di mettere in vendita “l’invenduto” ma c’è chi ne ha approfittato per reclutare nuovi clienti proponendo merce a prezzi concorrenziali. Alcuni commercianti della periferia si sono trasferiti in piazza del Popolo dove è stato allestito un dj-set. La gente ha comprato, si è divertita e soprattutto ha fatto rivivere San Pietro Vernotico. Ora si attendono le altre iniziative.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande successo per la "giornata dello sbaracco", idea nata dai commercianti

BrindisiReport è in caricamento