Mercoledì, 12 Maggio 2021
Cronaca

Grande successo per la prima edizione della “Half Marathon San Pietro”

Mattinata all’insegna dello sport quella di oggi, domenica 27 dicembre, a San Pietro Vernotico dove 250 podisti provenienti da ogni parte d’Italia hanno preso parte alla prima edizione della “Half Marathon San Pietro”

SAN PIETRO VERNOTICO – Mattinata all’insegna dello sport quella di oggi, domenica 27 dicembre, a San Pietro Vernotico dove 250 podisti provenienti da ogni parte d’Italia hanno preso parte alla prima edizione della “Half Marathon San Pietro” valevole come prova unica del campionato provinciale e individuale di mezza maratona. E’ stata organizzata dall’Asd Podismo Spv My Domo in collaborazione con il comitato provinciale Fidal Brindisi e il patrocinio del Comune di San Pietro Vernotico. In concomitanza si è tenuta un’altra manifestazione sportiva “corri e cammina”, su un percorso di cinque chilometri dove hanno partecipato 70 atleti amanti della corsa. Il percorso della mezza maratona, lungo 21,097 km ha attraversato le principali strade del paese raggiungendo la marina di Campo di Mare passando anche per il sito archeologico Valesio e i terreni confiscati alla Mafia gestiti da Libera.

Il primo a completare il percorso (ci ha impiegato 1 ora, 13 minuti e 22 secondi) è stato Gennaro Bovino dell’Asd Biancoverde di Giovinazzo per la mezza maratonacategoria SM40, subito dopo di lui ha toccato il traguardo Santino Zaminga con 1 ora 14 minuti e 55 secondi del Gymnasium San Pancrazio, anche lui gareggiava per la categoria SM40. Il terzo posto se lo è aggiudicato, invece, Cosimo Pomarico dell’Asd Oria Bikerun con 1 ora 17 minuti e 29 secondo per la categoria SM35.

Tra i partecipanti maschili, i primi tre classificati per la categoria SM sono: Giuseppe Ardito, Francesco Bottone e Gabriele Giannini. Per la categoria SM35, invece, sono Cosimo Pomarico, Ferdinando Dragone e Antonio Sofia. Per la categoria SM40: Santino Zaminga, Ottaviano Andriani e Alessandro Lestingi. Per la categoria SM45: Massimo Palma, Orlando Buffo e Sebastiano Saraceno. Per la categoria SM50: Giampiero Palma, Pietro Parisi e Cristoforo Perfetto. Per la categoria SM55: Bruno Tataranni, Cosimo Passero e Cosimo Carafa. Per la categoria SM65: Renato Internò, Donao Risolo e Antonio Palumbo.

Tra le partecipanti femminili per la categoria SF il primo posto è di Rosaria Florinda Mastro. Per la categoria SF35: Luana Boellis e Antonella Merico. Per la categoria SF40: Chiara Maci, Laura Guarino e Barbara Scardino. Per la categoria SF45 Mariantonietta Iusci, Vincenza Falcetta e Lucia Vendetta. Per la categoria SF50 Maria Stella Bracciale, per la categoria SF55: Oriana Vitale e Margherita Caforio.

nicola cainazzoPremi speciali sono andati al professore di educazione fisica Giuseppe Dell’Atti, ai comandi della polizia locale di San Pietro Vernotico e Torchiarolo, alla stazione dei carabinieri, alla Protezione civile, al Comune di San Pietro Vernotico, al maratoneta campione europeo Ottaviano Andriani e all’atleta Antonio Palumbo. I premi sono stati assegnati dal sindaco di San Pietro Maurizio Renna, dagli assessori Valentina  Carella e Tonio Di Taranto e dal presidente del Coni Nicola Cainazzo oltre che dal campione europeo. Anche l’associazione commercianti e artigiani ArtCom ha voluto segnare questa giornata di sport e divertimento con una targa da assegnare al partecipante più giovane.

Per la "Corri e cammina" dedicata a tutti gli appassionati di podismo i primi a tagliare il traguardo sono stati i sampietrani Anna Riso e Davide Longino(nella foto in basso). 

E’ stata un’occasione unica per i sampietrani di riscoprire una delle discipline sportive più salutari che consente un contatto diretto con la natura e che, come hanno dimostrato gli atleti di oggi, può essere praticata da tutti e a tutte le età. Ed è questo uno degli scopi che si prefigge l’ente organizzatore della competizione, la Spv My Domo: diffondere il podismo fino a farlo diventare quasi uno stile di vita, un momento di aggregazione e condivisione nel pieno rispetto della Natura e dell’Ambiente, ormmi sempre più martoriati dall’uso di auto e mezzi a motore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande successo per la prima edizione della “Half Marathon San Pietro”

BrindisiReport è in caricamento