rotate-mobile
Cronaca San Pietro Vernotico

Mercatino di Natale, al via la seconda edizione: si cercano artigiani

Ci sono già venti artigiani e commercianti che hanno aderito ma l'obiettivo è quello di raddoppiarne il numero se non triplicarlo. Per creare, per la seconda volta, un centro commerciale all'aperto, dove acquistare originali idee regalo per il Natale e vivere le festività natalizie nel proprio paese

SAN PIETRO VERNOTICO – Ci sono già venti artigiani e commercianti che hanno aderito ma l’obiettivo è quello di raddoppiarne il numero se non triplicarlo. Per creare, per la seconda volta, un centro commerciale all’aperto, dove acquistare originali idee regalo per il Natale e vivere le festività natalizie nel proprio paese. E, perché no, dare la possibilità agli artisti e artigiani locali di farsi conoscere e promuovere le proprie idee e creazioni. E’ con questo scopo che anche quest’anno la giovane commerciante Divina Greco ha organizzato il mercatino di Natale a San Pietro Vernotico, naturalmente con la collaborazione degli altri venditori locali e il patrocinio del Comune di San Pietro Vernotico.  

Si terrà il 14 e il 21 dicembre in via Brindisi, la strada principale del paese, dove già si concentrano numerose attività commerciali. Si tratta della Trucco artisticoseconda edizione, la prima ha riscontrato grande successo. Il programma è ancora in fase di elaborazione ma quello che è certo è che oltre alle bancarelle i visitatori potranno degustare prodotti locali, assistere a esibizioni di ballo, concerti e spettacoli di artisti di strada o sfilate di moda. Ce ne sarà per tutti i gusti. La caratteristica di questa manifestazione è che tutto è affidato alle idee e all’iniziativa dei commercianti ma anche degli stessi cittadini. L’amministrazione ha dato carta bianca, fornendo tutto quello che serve per l’organizzazione e un piccolo contributo per la pubblicità. Il resto lo fanno i commercianti e i cittadini.  

Ci saranno bancarelle di accessori in pelle, oggetti di legno, sapone, feltro, pietre preziose, bambole di stoffa e accessori in lana. Tutto interamente realizzato a mano, esattamente come lo scorso anno. Ma c’è posto anche per chi ha un negozio in periferia e desidera approfittare delle due serate per promuovere la propria attività: sono infatti previsti stand anche dei negozi che si trovano lontano dal centro.

Non è richiesto il pagamento del suolo pubblico, né quote di partecipazione. Ognuno però dovrà provvedere personalmente all'allestimento del proprio stand. L’invito a partecipare è ancora aperto ed è rivolto a tutti coloro che vogliono proporre la propria arte o prodotti. Chi volesse partecipare all’iniziativa può chiedere informazioni all’indirizzo di posta elettronica "divina.greco@libero.it".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercatino di Natale, al via la seconda edizione: si cercano artigiani

BrindisiReport è in caricamento