Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca San Pietro Vernotico

Niente Carnevalone e i commercianti organizzano una festa in maschera

Il Carnevalone a San Pietro si fa o non si fa? Sono in molti a chiederselo ormai da giorni, sia affidando la domanda ai sui Social Network che a giornalisti o amministratori. La risposta, purtroppo è no

SAN PIETRO VERNOTICO – Il Carnevalone a San Pietro si fa o non si fa? Sono in molti a chiederselo ormai da giorni, sia affidando la domanda ai sui Social Network che a giornalisti o amministratori. La risposta, purtroppo è no, l’ufficialità arriva dal palazzo comunale, da alcuni assessori sentiti telefonicamente da BrindisiReport. Per quest’anno il consueto appuntamento con la sfilata di gruppi mascherati e carri allegorici salta. Il motivo è legato a questioni di natura economica: il bilancio di previsione per il 2016 sarà approvato entro marzo, entro febbraio, inoltre, dovrà essere approvato il piano di riequilibrio finanziario pluriennale. Fino a queste due scadenze, su cui è a lavoro la giunta comunale, non potranno essere presi nuovi impegni di spesa, solo successivamente si potrà procedere a programmare i prossimi eventi e attività. Tutto qui.

Si tratta di una manifestazione importante per il paese che si svolge da oltre 20 anni che ha sempre attirato centinaia di visitatori anche da fuori, oltre che ha visto la partecipazione di gruppi, associazioni e scuole provenienti anche da altre parti della regione. Ma purtroppo questo non è un buon momento per le casse comunali. A regalare momenti di festa e spensieratezza tipici di questa ricorrenza ci pensa l’associazione di commercianti e artigiani A.A.C. di San Pietro Vernotico, composta da quasi tutti i commercianti, artigiani e associazioni del territorio: per sabato 6 febbraio è in programma una grande festa in maschera al Fico Ricco, sulla strada provinciale per Campo di Mare. Si tratta di un veglione dedicato agli adulti dove si accede tramite invito o attraverso biglietti che possono essere acquistati in prevendita dai commercianti che stanno organizzando la grande festa in maschera, di quelle che non si facevano ormai da anni dove i protagonisti principali sono gli adulti e non i bambini come spesso accade per questo genere di eventi. 

L’associazione, nata solo da qualche mese, si propone di organizzare iniziative tese alla promozione del territorio, per uno sviluppo economico, sociale e turistico e di interporsi tra Comune e operatori economici per promuovere la crescita delle attività commerciali. La festa in maschera, quindi, ha anche lo scopo di raccogliere fondi da destinare agli scopi dell’associazione, il costo del biglietto è di 5 euro, divertimento garantito. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente Carnevalone e i commercianti organizzano una festa in maschera

BrindisiReport è in caricamento