menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minacciò una donna con un coltello e si fece consegnare la borsa, condannato

Armato di coltello minacciò una donna fermata per strada e si fece consegnare la borsa. La giustizia presenta i conto per un 49enne sanvitese, già sottoposto al regime dei domiciliari: è stato raggiunto da un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dall'Ufficio esecuzioni Penali della Procura della Repubblica

SAN VITO DEI NORMANNI – Armato di coltello minacciò una donna fermata per strada e si fece consegnare la borsa. La giustizia presenta i conto per il 49enne sanvitese Claudio Pomes, già sottoposto al regime dei domiciliari: è stato raggiunto da un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dall'Ufficio esecuzioni Penali della Procura della Repubblica. Deve scontare la pena residua di 3 anni e 4 mesi di reclusione, oltre a 600euro di multa. La rapina di cui si è reso responsabile è stata commessa nella serata del 24 settembre 2014, nella borsa c’erano 20 euro, il telefono cellulare e alcuni documenti personali. Fortunatamente la vittima non riportò altre conseguenze. Claudio Pomes è stato trasferito in carcere dai carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni che hanno eseguito il provvedimento restrittivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia, prosegue il calo dei posti letto occupati

  • Attualità

    Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

  • Annunci

    Sfratti Parco Bove: il segretario Cobas martedì davanti al gup

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento