rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

San Vito, due sedicenni arrestati mentre svaligiano un appartamento

SAN VITO DEI NORMANNI – Approfittano dell'assenza della padrona di casa 94enne per tentare di “ripulirle” l'abitazione ma vengono colti in flagranza dai carabinieri. Finisce male per due topi d'appartamento, due “topini” in realtà, visto che avevano entrambi 16 anni, catturati dai militari della compagnia di San Vito dei Normanni, all'interno di una casa in via Boito. Erano circa le 22, ieri sera, quando i militari – guidati dal luogotenente Domenico Longo – hanno notato nel corso di alcuni controlli la finestra dell'abitazione aperta dopo essere stata forzata.

SAN VITO DEI NORMANNI - Approfittano dell'assenza della padrona di casa 94enne per tentare di "ripulirle" l'abitazione ma vengono colti in flagranza dai carabinieri. Finisce male per due topi d'appartamento, due "topini" in realtà, visto che avevano entrambi 16 anni, catturati dai militari della compagnia di San Vito dei Normanni, all'interno di una casa in via Boito. Erano circa le 22, ieri sera, quando i militari - guidati dal luogotenente Domenico Longo - hanno notato nel corso di alcuni controlli la finestra dell'abitazione aperta dopo essere stata forzata.

Dopo essere entrati in casa i carabinieri hanno sorpreso i due ladruncoli mentre mettevano a soqquadro le stanze cercando di arraffare oggetti di valore. I due ragazzini, incensurati - che hanno tentato invano di nascondersi dietro un divano -, sono stati portati in caserma, identificati e trasferiti, su disposizione del giudice, nel centro di prima accoglienza per minori di Monteroni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Vito, due sedicenni arrestati mentre svaligiano un appartamento

BrindisiReport è in caricamento