rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca San Vito dei Normanni

San Vito, rapina anziana: preso

SAN VITO DEI NORMANNI – Bussa alla porta di una 73enne con la scusa di chiedere un bicchier d'acqua, si introduce in casa e la rapina, ma la sua fuga dura poco perchè viene intercettato e ammanettato nell'arco di meno di due ore. Arresto lampo da parte dei militari della compagnia guidata dal capitano Ferruccio Nardacci che sferrano un serio colpo ai malviventi dediti a rapine in appartamento.

SAN VITO DEI NORMANNI - Bussa alla porta di una 73enne con la scusa di chiedere un bicchier d'acqua, si introduce in casa e la rapina, ma la sua fuga dura poco perchè viene intercettato e ammanettato nell'arco di meno di due ore. Arresto lampo da parte dei militari della compagnia guidata dal capitano Ferruccio Nardacci che sferrano un serio colpo ai malviventi dediti a rapine in appartamento.

La guardia alta soprattutto dopo la nuova escalation di furti in casa, nelle zone rurali, gli ultimi della serie messi a segno nei confronti di turisti inglesi, e il risultato della pressione sulla criminalità dà i suoi frutti. Erano le 18.30 quando la 73enne, residente nel centro di San Vito dei Normanni, in via Principe di Piemonte, stava lavorando a maglia nei pressi dell'uscio di casa.

Ha sentito bussare alla porta e ha aperto a quel giovane che le chiedeva un bicchier d'acqua, è rientrata nell'abitazione seguita dal giovane che ad un certo punto le ha strappato dal collo una catenina d'oro, procurandole alcune escoriazioni e dandosi alla fuga.

Ad incastrare il 24enne Savio Di Gioia, di San Vito dei Normanni, oltre alla descrizione della vittima anche un video registrato dalle telecamere di sorveglianza di un'attività commerciale. I carabinieri hanno impiegato meno di due ore per chiudere il cerchio, arrestando il giovane per l'accusa di rapina, su disposizione del pm di turno Luca Bucchieri.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Vito, rapina anziana: preso

BrindisiReport è in caricamento