Sanitaservice, precari pronti allo sciopero: "L'Asl ci dia delle risposte"

Alle ore 13 è iniziata un'assemblea sindacale di un'ora da parte del personale della Sanitaservice che chiede il passaggio da contratto part time a full time

BRINDISI – I lavoratori precari della Sanitaservice minacciano lo sciopero se la Asl Brindisi non darà il via a un piano di stabilizzazioni. La vertenza è sfociata in un’assemblea sindacale della durata di un’ora che è iniziata alle ore 13 di oggi (15 maggio) nei pressi della direzione sanitaria dell’ospedale Perrino di Brindisi.

LA VIDEOINTERVISTA AL SEGRETARIO TERRITORIALE DELLA FP CISL

Lo stato di agitazione del personale interessato è stato indetto la scorsa settimana dal sindacato Fp Cgil.  ”L’altro giorno  - dichiara a Brindisireport il segretario territoriale della Fp Cgil, Vincenzo Cavallo - si è consumato uno strappo nella contrattazione sindacale”.

Due le richieste del sindacato del sindacato: “Il passaggio parametrale da A1 a A2 è sacrosanto, non può essere pregiudicato; il passaggio da part time e full time di tutti i dipendenti va fatto, in quanto già nelle altrer provincie questo è stato fatto, non si perché SanitaService di Brindisi non lo ha fatto”.

Inoltre il sindacalista chiede per quale motivo “non sia stato mai rimpinguato il personale di Sanitaservice destinato ad altre mansioni”. “Ci sono numerosi precari brindisini che hanno partecipato a un bando di concorso – conclude Vincenzo Cavallo – in attesa di una risposta. Non è più possibile aspettare. Se non arriveranno risposte, si arriverà allo sciopero”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attentato a Brindisi: bomba devasta l'ingresso di un bar in viale Commenda

  • Bollo auto e Documento unico di circolazione, le novità 2020

  • Muore schiacciato da un trattore: tragedia nelle campagne

  • Quanto costa una casa a Brindisi quartiere per quartiere

  • Lite in un locale: un uomo ferito al collo con un bicchiere rotto

  • Inseguimento si conclude con arresto, denunce e ritrovamento di auto rubata

Torna su
BrindisiReport è in caricamento