rotate-mobile
Cronaca

Sanvitese preso con la marijuana

SAN VITO DEI NORMANNI – E' finito in manette nella tarda mattinata di ieri un corriere della droga sanvitese, Emanuele Zanzarella di 32 anni, perché trovato in possesso di 70 grammi di marijuana. L'arresto è avvenuto in seguito a una perquisizione durante un posto di controllo da parte dei carabinieri della Compagnia di San Vito, guidati dal capitano Ferruccio Nardacci.

SAN VITO DEI NORMANNI - E' finito in manette nella tarda mattinata di ieri un corriere della droga sanvitese, Emanuele Zanzarella di 32 anni, perché trovato in possesso di 70 grammi di marijuana. L'arresto è avvenuto in seguito a una perquisizione durante un posto di controllo da parte dei carabinieri della Compagnia di San Vito, guidati dal capitano Ferruccio Nardacci.

I militari hanno fermato Zanzarella a bordo del suo ciclomotore intorno alle 13 di ieri in una pubblica via di San Vito. Attraverso la trasmissione dei suoi dati alla centrale si è appreso che sul capo del 32enne pendevano precedenti per spaccio. I militari hanno ritenuto opportuno perquisirlo. È così che sono stati rinvenuti i primi sette grammi di marijuana. Ce li aveva in tasca e la droga era divisa in due dosi.

Come da prassi è seguita la perquisizione domiciliare. In casa in un mobile della cucina c'erano altri 63 grammi della stessa sostanza trovata poco prima addosso al 32enne. Per Emanuele Zanzarella si sono aperte le porte del carcere. Dovrà rispondere dell'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.Dopo le formalità di rito il corriere sanvitese è stato trasferito nella casa circondariale di Brindisi in attesa dell'interrogatorio di convalida che avverrà alla presenza del suo legale di fiducia Delia Quaranta.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanvitese preso con la marijuana

BrindisiReport è in caricamento