rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Sardegna: salvo diportista brindisino

LA MADDALENA (Olbia-Tempio) - Gita in barca da brividi. A bordo di un natante in avaria nelle acque al largo della Sardegna c’era anche un diportista brindisino, tratto in salvo, insieme al resto del gruppo, dal personale della Guardia Costiera di La Maddalena (Olbia-Tempio).

LA MADDALENA (Olbia-Tempio) - Gita in barca da brividi. A bordo di un natante in avaria nelle acque al largo della Sardegna c'era anche un diportista brindisino, tratto in salvo, insieme al resto del gruppo, dal personale della Guardia Costiera di La Maddalena (Olbia-Tempio).

L'emergenza è scattata nella tarda mattinata odierna, quando la Capitaneria ha ricevuto il may day del comandante di una barca a motore di 9 metri con 6 persone a bordo: B.G. (di 70 anni), G.G. (anch'egli di 70 anni), F.G. (69), M.F. di 65, P.L (59) e T.R. (68), di Roma, Brindisi e Pavia. Che la situazione fosse ad alto rischio per l'incolumità dell'equipaggio, lo si è compreso nel momento in cui il natante ha iniziato a imbarcare acqua, dopo aver urtato contro uno scoglio semiaffiorante. A seguito della collisione si era aperta una falla nello scafo.

L'incidente è successo vicino del passo della Moneta, di fronte a Caprera. Partito la richiesta di aiuto, la Guardia costiera ha inviato 2 mezzi di soccorso: la Motovedetta "Sar CP 870" e il mezzo veloce "GCA11", che sono giunti sul posto dividendosi le operazioni di assistenza e soccorso.

Il mezzo veloce ha caricato 5 delle sei persone a bordo del natante in difficoltà, mentre l'altra motovedetta si è affiancata all'imbarcazione dandole assistenza sino al rientro in porto, dove, presso un cantiere, è stata immediatamente alata per impedirne l'affondamento. Solo un grosso spavento, dunque, per il gruppo di diportisti. Nessuno di loro, alla fine, ha necessitato di significative cure mediche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sardegna: salvo diportista brindisino

BrindisiReport è in caricamento