Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Rinvenuto ordigno bellico a ridosso della scogliera, bagnanti allontanati

E' accaduto nella zona marina di Savelletri oggi, sabato 26 giugno, intorno alle 16:30. Sul posto carabinieri e polizia locale

SAVELLETRI DI FASANO – E' stato un bagnante, intorno alle 16:30 di oggi, sabato 26 giugno, mentre si trovava in zona ad avvertire le forze dell'ordine della presenza di un ordigno bellico nei pressi della scogliera, nella zona marina di Savelletri di Fasano, di fronte agli scavi di Egnazia. Risalente, probabilmente alla seconda guerra mondiale, il materiale bellico è situato a ridosso della strada provinciale 90 che collega Savelletri al Capitolo. Forse trasportato dalla onde e finito sugli scogli, è stato messo in sicurezza, compresa tutta l'area attorno ed i bagnanti fatti allontanare. Sul posto le pattuglie dei carabinieri della compagnia di Fasano e della Polizia locale. L'intervento degli artificieri per il disinnesco e la rimozione è stato programmato per domani, domenica 27 giugno. 

Intanto la Prefettura di Brindisi ha incaricato l'11esimo reggimento genio guastatori di Foggia per la messa in sicurezza dell'ordigno. Domenica 27 giugno gli uomini del genio guastatori provvederanno a mettere in sicurezza l'ordigno in una cava e a farlo brillare verso le 11.

Articolo aggiornato il 27/06/2021 alle 09:50

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinvenuto ordigno bellico a ridosso della scogliera, bagnanti allontanati

BrindisiReport è in caricamento