Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Sbarco nella notte: minori, uomini e donne soccorsi sulle coste brindisine

Provengono da Iran e Afghanistan e sono tutti in buone condizioni di salute. Da quanto si apprende gli scafisti sono stati presi

BRINDISI - Sbarco nella notte tra ieri e oggi, sabato 19 giugno, a Torre Mattarelle, sulla costa a sud di Brindisi. Al momento sono state messe in salvo 28 persone: otto donne, dieci minori e dieci uomini. Provengono da Iran e Afghanistan e sono tutti in buone condizioni di salute.

sbarco mattarelle profughi-3

Da quanto si apprende hanno raggiunto la costa brindisina a bordo di una barca a vela. Sul posto si sono recati i volontari della Croce Rossa di Brindisi e i medici Usmaf per le attività di assistenza allo sbarco e screening e profilassi sanitaria. Stando alle prime informazioni l’imbarcazione con i migranti a bordo sarebbe stata intercettata in mare da una motovedetta della Guardia di finanza e gli scafisti sono stati presi.

sbarco mattarelle profughi2-3

Sul posto anche la Polizia per le procedure di competenza. I migranti saranno sottoposti a tampone anti-covid e messi in quarantena. Da quanto si apprende il viaggio in barca a vela è durato due giorni e la stessa è partita dalla Grecia. Al momento non è dato sapere se tutti coloro che si sono messi in viaggio verso l'Italia sono stati rintracciati. Dei 28, infatti, in cinque erano riusciti ad allontanarsi e sono stati rintracciati poco dopo. 

Seguono aggiornamenti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarco nella notte: minori, uomini e donne soccorsi sulle coste brindisine

BrindisiReport è in caricamento