Brindisino sorpreso con 44 grammi di coca: il gip dispone l'obbligo di dimora

Lascia il carcere il 39enne Giovanni Magli, arrestato in flagranza di reato la notte fra sabato e domenica

BRINDISI – Lascia il carcere e torna a casa, sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora, il brindisino Giovanni Magli, 39 anni, arrestato la notte fra sabato 13 e domenica 14 giugno dai carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni, poiché sorpreso con 44 grammi di cocaina e la somma di 1.795 euro in banconote di presunta provenienza illecita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, difeso dall’avvocato Luca Leoci, si è presentato stamani davanti al gip del tribunale di Brindisi, Vittorio Testi, nell'ambito dell'interrogatorio di convalida dell'arresto. Nel corso dell’udienza il pm ha chiesto la conferma della misura cautelare in carcere. Il giudice, invece, accogliendo l'istanza di scarcerazione avanzata dal legale, nel convalidare l’arresto, ha disposto l’obbligo di dimora. Il 39enne era in possesso di 29 dosi di sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Incidente in campagna: padre con la motozappa travolge il figlio

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento