Cronaca

Scarpe Adidas false, maxi sequestro nel porto di Brindisi

Operazione anti-contraffazione della Guardia di Finanza e dei funzionari dell'Agenzia delle Dogane: in un camion proveniente dalla Grecia scoperti 145 colli contenenti 3.480 paia di scarpe non originali. Denunciato il conducente

BRINDISI - Non originali. False. Quasi 5mila paia di scarpe con marchio Adidas autenticamente taroccato sono state sequestrate nel porto di Brindisi: sono state scoperte in un camion proveniente dalla Grecia, condotto da un cittadino ellenico di 52 anni, denunciato per introduzione nello Stato e commercio di prodotto con segni falsi.

finanza sequestro scarpe bis-2

L'operazione è stata condotta dai militari della Guardia di Finanza del Gruppo di Brindisi e dai funzionari dell'Agenzia delle Dogane con riferimento ai mezzi in arrivo nel porto di Brindisi. Sotto la lente di ingrandimento è finito un mezzo che, stando ai documenti, trasportava numerosi colli contenenti scarpe spedite da una ditta greca apparentemente riconducibile ad un cittadino di nazionalità cinese. Cinese era anche il rappresentante legale della società destinataria avente sede in Italia.

All'interno del mezzo c'erano 145 colli contenenti 3.480 paia di scarpe con marchio “Adidas” contraffatto e 410 colli contenenti 9.840 altre scarpe, non riconducibili a marchi tutelati ed utilizzate quale carico di copertura. L’attività di servizio conclusa si incardina in un più ampio dispositivo operativo attuato in ambito portuale finalizzato al controllo delle persone e merci in entrata nello Stato italiano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarpe Adidas false, maxi sequestro nel porto di Brindisi

BrindisiReport è in caricamento