Cronaca Fasano

Calci, pugni e testate al bancomat: ripreso dalle telecamere

Identificato e denunciato un giovane che nella notte si era scatenato contro l'Atm della filiale di Intesa San Paolo

FASANO - I carabinieri della stazione di Fasano hanno scoperto e denunciato per danneggiamento aggravato un 21enne del luogo, che nella notte del 25 novembre si era scatenato contro il bancomat della filiale di Banca Intesa San Paolo, danneggiandolo, incurante – o forse ignaro – della presenza scontata delle telecamere di videosorveglianza.

Il giovane, infatti, è stato immortalato mentre, nella stanza riservata alla macchina Atm, prendeva a pugni, calci e persino testate un pannello in plexiglas e lo stesso bancomat sino a causarne lo spostamento di circa mezzo centimetro dal filo di parete.  Tutto ciò è avvenuto alla presenza di altri due individui che, tuttavia, non hanno preso parte all’azione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci, pugni e testate al bancomat: ripreso dalle telecamere

BrindisiReport è in caricamento