Cronaca

Scempio senza fine sulla litoranea: nuova discarica vicino all'ex Lido Poste

Gli inquinatori continuano a imperversare lungo la litoranea, senza alcun argine. L'ultima discarica abusiva è stata scoperta ieri sera, in mezzo a un tratto di macchia mediterranea poco distante dall'ex Lido Poste. Una pattuglia di vigili urbani in moto, su richiesta di alcuni residenti, si è imbattuta in uno scenario desolante

BRINDISI – Gli inquinatori continuano a imperversare lungo la litoranea, senza alcun argine. L’ultima discarica abusiva è stata scoperta ieri sera (9 maggio), in mezzo a un tratto di macchia mediterranea poco distante dall’ex Lido Poste. Una pattuglia di vigili urbani in moto, su richiesta di alcuni residenti, si è imbattuta in uno scenario desolante. Abbandonato in una radura, nascosto dalla vegetazione, c’era un cumulo di materiale edile di risulta, con qualche residuo di eternit, un vecchio tubo catodico e il cerchione di un'auto. 

Purtroppo non è la prima volta che si fanno simili ritrovamenti lungo il litorale a nord di Brindisi. Appena un paio di settimane fa, due Discarica abusiva vicino l'ex Lido Poste 4-2operai sono stati sorpresi da una pattuglia in borghese della Municipale mentre depositavano scarti di cantiere a ridosso del parco di Punta del Serrone.

Si tratta di un fenomeno particolarmente diffuso  a ridosso dell’estate, se si considera che numerose villette estive situate lungo la costa sono sottoposte a lavori di ristrutturazione.

Già in un precedente video-servizio pubblicato di recente, la redazione di BrindisiReport aveva documentato il livello di inciviltà che regna sulla via del mare. Questo grazie anche alla scarsa illuminazione e alla carenza di telecamere di sicurezza.

Ma anche la stessa cittadinanza può dare un contribuito decisivo per il contenimento di questa piaga, se solo venissero segnalati alle autorità competenti gli inquinatori colti sul fatto. Perché altrimenti, questi, continueranno ad gire indisturbati.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scempio senza fine sulla litoranea: nuova discarica vicino all'ex Lido Poste

BrindisiReport è in caricamento