rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Scende dal bus per ripararlo e muore: indagini

BRINDISI – E’ stato travolto dal pullman che stava tentando di riparare il 57enne Claudio Saraceno, di Cellino San Marco, autista alle dipendenze di una ditta di Cisternino, la Ciccimarra, che effettua il servizio di trasporto degli operai che lavorano all’interno dello stabilimento Petrolchimico di Brindisi. L’incidente è avvenuto intorno alle 13 e 30.

BRINDISI - E' stato travolto dal pullman che stava tentando di riparare il 57enne Claudio Saraceno, di Cellino San Marco, autista alle dipendenze di una ditta di Cisternino, la Ciccimarra, che effettua il servizio di trasporto degli operai che lavorano all'interno dello stabilimento Petrolchimico di Brindisi. L'incidente è avvenuto intorno alle 13 e 30. I poliziotti e il personale del dipartimento Spesal dell'Asl di Brindisi, supportati dai vigili del fuoco del presidio interni al Petrolchimico, sono ancora sul posto per appurare la dinamica dei fatti. A quanto appreso, pare che la vittima sia scesa dal mezzo che aveva problemi di funzionamento, proprio per intervenire e risolverli, quando è stato travolto dallo stesso per cause ancora da accertare. Saraceno lascia una moglie e una figlia. La coniuge si è recata sul posto, una volta appresa la notizia della tragedia. Il pullman è stato posto sotto sequestro su disposizione del Pm di turno della procura di Brindisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scende dal bus per ripararlo e muore: indagini

BrindisiReport è in caricamento