menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le auto coinvolte nell'incidente

Le auto coinvolte nell'incidente

Schianto sulla S.Vito-Specchiolla: 4 feriti

SAN VITO DEI NORMANNI - E’ di quattro feriti, il bilancio di un incidente stradale verificatosi nella tarda mattina odierna, lungo la provinciale San Vito dei Normanni-Specchiolla. A causa del violento impatto, la conducente di una “Lancia Y” (Antonella Orlando, 35 anni, di San Vito) è stata ricoverata in osservazione presso l’ospedale Perrino, a Brindisi.

SAN VITO DEI NORMANNI - E' di quattro feriti, il bilancio di un incidente stradale verificatosi nella tarda mattina odierna, lungo la provinciale San Vito dei Normanni-Specchiolla.

A causa del violento impatto, la conducente di una "Lancia Y" (Antonella Orlando, 35 anni, di San Vito) è stata ricoverata in osservazione presso l'ospedale Perrino, a Brindisi.

La donna, in stato di choc, è stata estratta dall'abitacolo della "Lancia" dai sanitari del Servizio 118, con l'ausilio dei vigili del fuoco di Brindisi. A seguito dell'impatto ha riportato la frattura del bacino. Guaribili in pochi giorni, invece, le ferite accusate da un'avvocatessa di Ostuni (C.N., trentenne), che viaggiava al fianco della Orlando.

Poco significative, per fortuna, anche le conseguenze patite da una coppia di San Vito che viaggiava a bordo della seconda autovettura coinvolta nello schianto: una "Citroen C3". Tanto il conducente (Alberto Viva, 27 anni, di San Vito) quanto la donna che sedeva al suo fianco (Michela Ancora, 23 anni, anche lei di San Vito), sono stati medicati presso il Pronto soccorso di Ostuni e poco dopo dimessi. Entrambi hanno riportato contusioni di poco conto.

Sulle cause e sull'esatta dinamica dell'incidente sono impegnati a fare luce i vigili urbani di San Vito, giunti sul posto per i rilievi di rito.

L'auto con a bordo la coppia viaggiava in direzione per Specchiolla. Secondo una prima ricostruzione abbozzata dalla polizia municipale, lo schianto sarebbe avvenuto nel momento in cui la "Lancia Y", lasciatasi alle spalle una stradina laterale che conduce alle contrade Poggioreale e Medico, stava immettendosi lungo la provinciale. Violenta la collisione, con la "Citroen" che frontalmente avrebbe travolto la "Y", finita fuori strada e rimasta in bilico tra il ciglio stradale e la scarpata. Circostanza che ha reso ancora più complessi i soccorsi.

A seguito del pauroso incidente entrambe le corsie di marcia sono rimaste a lungo bloccate, per consentire l'intervento dei mezzi di soccorso. La viabilità, di conseguenza ha subito pesanti rallentamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento