rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Scientech: "Errore giudiziario"

BRINDISI - Riceviamo dal dottor Carmelo Protopapa per conto di Scientech Corporation Srl, la cui sede è oggetto di un sequestro ottenuto dalla curatela fallimentare, una nota difensiva in cui vengono esposte le ragioni per cui la stessa Scientech ha proposto ricorso. Tralasciamo solo i giudizi sull'azione che ha condotto al sequestro perchè non possiamo farcene veicolo per ovvie ragioni, non essendo sufficiente attribuirne la paternità all'estensore della nota per evitare azioni giudiziarie contro il nostro giornale. Ribadiamo che sull'ingresso della sede di Scientech è apposto un cartello di sequestro (come dimostra la foto da noi pubblicata nel servizio sul caso).

BRINDISI - Riceviamo dal dottor Carmelo Protopapa per conto di Scientech Corporation Srl, la cui sede è oggetto di un sequestro ottenuto dalla curatela fallimentare, una nota difensiva in cui vengono esposte le ragioni per cui la stessa Scientech ha proposto ricorso. Tralasciamo solo i giudizi sull'azione che ha condotto al sequestro perchè non possiamo farcene veicolo per ovvie ragioni, non essendo sufficiente attribuirne la paternità all'estensore della nota per evitare azioni giudiziarie contro il giornale. Ribadiamo che sull'ingresso della sede di Scientech è apposto un cartello di sequestro (come dimostra la foto da noi pubblicata nel servizio sul caso).

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

"Scientech Corp non e' sotto sequestro, ma e' stata coinvolta nel fallimento di un'altra societa' (Polymekon) fallita per debiti e che nulla aveva a che fare con Scientech. Semplicemente il curatore fallimentare ha presentato questa istanza di ' estensione' del fallimento' ptresupponendo che si tratti della stessa societa' . Ma i fatti sono totalmente diversi ed i soci di Scientech (completamente estranei e diversi da quelli di Polymekon) hanno prontamente fatto ricorso in appello sicuri dell'errore giudiziario (.......).

In caso di 'bonis', infatti, non solo la societa' tornera' ai legittimi proprietari riprendendo l'attivita', ma ci sara' un'azione di richiesta dei danni da parte della Scientech al curatore (.....). I soci di Scientech sono persone totalmente estranee a Polymekon e Polymekon non era di 'una famiglia' , bensi' di due societa' composte circa da 18 soci , tra i quali alcuni di Milano, di Bergamo, di Como etc. Quella ' famiglia'  cui voi fate riferimento aveva solo un membro che possedeva una piccola quota (neanche di maggioranza) di una delle due societa' che detenevano Polymekon e che, pero', era stato un amministratore di Polymekon. Questo puo' aver creato confusione, ma vi e' stata sicuramente una falsa informazione che vi invito a rettificare definitivamente.

Scientech Corp. non aveva alcun progetto sulla questione Biomateriali. Ancora una volta vengono strumentalizzate false informazioni che depistano l'opinione pubblica e creano tendenziosita' giuridicamente pericolose".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scientech: "Errore giudiziario"

BrindisiReport è in caricamento