Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Studenti in piazza a Brindisi e Ostuni per trasporti, edilizia e diritto allo studio

Tornano i cortei studenteschi tra le strade del centro di Brindisi e di altre città della regione e della provincia, come Ostuni. Oggi infatti l’Unione degli studenti di Brindisi, nell’ambito di una giornata di lotta nazionale, ha organizzato sciopero e manifestazioni nelle scuole superiori, chiamando gli studenti a partecipare ai cortei e ai laboratori improvvisati

Tornano i cortei studenteschi tra le strade del centro di Brindisi e di altre città della regione e della provincia, come Ostuni. Oggi infatti l’Unione degli studenti di Brindisi, nell’ambito di una giornata di lotta nazionale, ha organizzato sciopero e manifestazioni nelle scuole superiori, chiamando gli studenti a partecipare ai cortei e ai laboratori improvvisati sui temi all’ordine del giorno della protesta. In Puglia quelli programmati erano 13.

manifestazione Uds piazza Vittoria 2-2manifestazione Uds piazza Vittoria 2-2Dalla mobilitazione internazionale studentesca promossa a livello europeo dall’Obessu (organismo europeo delle unioni scolastiche studentesche), all’appello di “We are in credit”, dai nodi problematici inseriti nel piano governativo Buona Scuola, fino ai problemi più diretti come quello dei trasporti, che in provincia rappresenta un problema di sicurezza prima di tutto.

“L’Uds Brindisi scende in piazza nella giornata internazionale degli studenti per continuare l’azione di protesta incominciata quest’anno con il corteo del 9 ottobre - dichiara Gianmarco Palumbo, coordinatore provinciale del sindacato studentesco - anche oggi siamo qui, e continueremo a scendere in strada finché le nostre richieste non verrano ascoltate seriamente”.

Intanto tra grida, slogan sempreverdi e anziani incuriositi dalle mode giovanili, il corteo, sensibilmente meno numeroso rispetto a quello organizzato ad ottobre, dopo un percorso lungo viale Aldo Moro e la confluenza nel  luogo di raduno del piazzale della stazione ferroviaria, si è diretto a piazza Vittoria dove i ragazzi, sempre scortati dalle forze dell’ordine, hanno improvvisato un’assemblea.

manifestazione Uds piazza Vittoria-2“Nel frattempo io e i rappresentanti di consulta e istituto - continua il giovane coordinatore Uds - andremo  alla Provincia per sottolineare ancora una volta la situazione disastrosa del servizio trasporti, affrontata giornalmente: mezzi vecchi e mal messi, che rappresentano solo un pericolo e fonte di stress per gli studenti pendolari. Ritorneremo in Provincia giovedì, per un ulteriore incontro, risolvere questo disagio è una delle nostre priorità. Penso sia un diritto poter usufruire di un servizio almeno sicuro”.

Ma sono anche altri i punti sottolineati dagli studenti degli istituti brindisini. “Brindisi offre poco e niente ai giovani: luoghi di aggregazione quasi assenti, zero aspettative e riferimenti positivi. “Questa mattina conquistiamo questa piazza, ci sporchiamo le mani e lasciamo un segno” - dice, piena d’entusiasmo, una studentessa, mostrando i palmi delle mani completamente gialli. Dai loro zaini gli studenti estraggono dei vasetti, dentro vernice gialla, rossa, blu. “Oggi lasciamo l’impronta delle nostre mani, ma vogliamo avere l’opportunità di lasciare un segno in questa società per migliorare la nostra vita e quella dei nostri compagni” - conclude la studentessa prima di premere le mani sul lenzuolo.

sciopero studenti Uds ostuni 3-3-2Studenti in corteo anche a Ostuni, con partenza dal Liceo scientifico Pepe, uno degli istituti superiori della Città Bianca, e punto di arrivo nella villa comunale dopo aver attraversato viale Pola. Qui gli studenti si sono divisi in tre laboratori: uno sul trasporto pubblico, uno sull’edilizia scolastica e il terzo sul diritto allo studio. Gli istituti superiori di Ostuni raccolgono numerosi pendolari dai centri vicini, quindi anche nelle scuole locali il problema dei trasporti è fortemente sentito: i bus quasi sempre sono strapieni, soprattutto nelle fasce orarie in cui vengono utilizzati anche da lavoratori che sono diretti a Brindisi oppure provengono dal capoluogo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti in piazza a Brindisi e Ostuni per trasporti, edilizia e diritto allo studio

BrindisiReport è in caricamento