Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Centro Storico / Via Saponea

Scippo nel centro di Brindisi: sfilato portafogli con soldi e documenti

E' stato un attimo. Ha infilato la mano nella borsa e ha arraffato il portafogli. Vittima del fulmineo scippo verificatosi intorno alle ore 14 di oggi (22 giugno) in via Saponea, nel centro di Brindisi, è una madre di famiglia

Foto d'archivio

BRINDISI – E' stato un attimo. Ha infilato la mano nella borsa e ha arraffato il portafogli. Vittima del fulmineo scippo verificatosi intorno alle ore 14 di oggi (22 giugno) in via Saponea, nel centro di Brindisi, è una madre di famiglia di 42 anni. La donna, senza rendersi conto di nulla, è stata pedinata per alcuni metri da un uomo.

Questi ha atteso il momento più propizio per entrare in azione, affondando i suoi artigli nella borsa e impossessandosi appunto del portafogli, al cui interno si trovavano appena 15 euro in contanti, oltre a vari documenti di identità. La vittima, voltatasi di scatto, è riuscita a scorgere a malapena il malfattore, mentre si dileguava a piedi per le mie limitrofe.

Pare si tratti di un giovane che indossava una t-shirt e un paio di pantaloncini, stando alla descrizione che la vittima ha fornito a una pattuglia di poliziotti della Sezione volanti, recatasi sul posto per i rilievi del caso.

Il danno, vista la somma esigua che si trovava nel portafogli, per fortuna è di modestissima entità. La vera seccatura, però, come spesso avviene in questi casi, sarà quella di dover rimpiazzare i documenti rubati, con le varie trafile burocratiche che tutto ciò comporta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scippo nel centro di Brindisi: sfilato portafogli con soldi e documenti

BrindisiReport è in caricamento