rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Ostuni

Scippo su anziana e furto in sagrestia: arrestato il presunto responsabile

In manette un 29enne di Ostuni. Decisive alcune testimonianze e le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza

OSTUNI – E’ stato identificato e sottoposto a provvedimento restrittivo il presunto autore di una serie di furti e danneggiamenti messi a segno tra la fine del mese di maggio e la metà del mese di giugno del 2016in diversi luoghi pubblici, fra cui l’ospedale di Ostuni e una parrocchia. Si tratta di un 29enne di Ostuni. L’uomo è stato trasferito in regime detentivo presso una struttura per soggetti affetti da problemi di natura psichica della provincia, al culmine delle indagini condotte dai poliziotti del commissariato della Città Bianca. 

In un paio di occasioni l’uomo ha commesso degli errori che hanno consentito agli investigatori di giungere sulle sue tracce. Tali episodi riguardano, rispettivamente, il furto di una borsa ai danni di un anziana, al cui interno vi era la somma di 300 euro oltre ad oggetti personali nonché il furto di un telefono cellulare di ultima generazione e di una pisside, sottratti ad un parroco del posto, dopo aver letteralmente messo a soqquadro la sacrestia, una volta introdottosi all’interno a seguito del danneggiamento della porta d’ingresso.

Lo scippo, in particolare, avrebbe potuto avere ulteriori conseguenze, in quando la malcapitata è stata strattonata dopo aver opposto resistenza, con il rischio di riportare delle ferite. Il malfattore è stato immortalato dalle telecamere di sicurezza. Questi, dopo ogni furto, si rendeva irreperibile. 

Nel corso di varie perquisizioni domiciliari a carico del sospettato, lo stesso è stato trovato in possesso della refurtiva trafugata in entrambe le circostanze. La stessa, poi, è stata restituita ai legittimi proprietari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scippo su anziana e furto in sagrestia: arrestato il presunto responsabile

BrindisiReport è in caricamento